Il Nazionale

Politica | 06 dicembre 2023, 13:14

Elezioni 2024, Fulvio Fellegara dice sì e presenta il suo progetto per Sanremo: “Per la prima volta un fronte civico e progressista in questa città”

Insieme alla lista del candidato sindaco correranno Partito Democratico, Progetto Comune e Sanremo Insieme: “Nasce oggi 'Generazione Sanremo'”

Elezioni 2024, Fulvio Fellegara dice sì e presenta il suo progetto per Sanremo: “Per la prima volta un fronte civico e progressista in questa città”

Dopo riunioni, indiscrezioni, passi avanti e altri in direzione contraria, è il momento dell'Ufficialità: Fulvio Fellegara sarà il candidato sindaco della coalizione di centrosinistra alle elezioni amministrative Sanremo 2024.
All'hotel Nazionale l'ex segretario provinciale della Cgil ha presentato la coalizione che lo guiderà nella sua corsa per Palazzo Bellevue. La lista del candidato sindaco sarà affiancata da Partito Democratico, Progetto Comune e Sanremo Insieme anche se non si esclude l'aggiunta di altre possibili liste che nasceranno nei prossimi mesi. Out il MoVimento 5 Stelle che, come noto, ha scelto di correre in autonomia esprimendo un proprio candidato sindaco.

Sono tante le persone che hanno deciso di scrivere una pagina nuova - ha detto Fellegara presentando per la prima volta il suo progetto elettorale davanti ai rappresentanti della coalizione che lo sosterrà - non so se sono pronto, ma ce la metterò tutta tenendo saldi i principi non negoziabili che hanno guidato la mia vita sino a ora, lo studio e il lavoro non mi hanno mai spaventato. Nasce oggi 'Generazione Sanremo', il gruppo civico che ha costruito il lavoro dal quale nasceranno le liste civiche a sostegno della mia candidatura. Sarà costruita da persone che amano Sanremo e vogliono costruire qualcosa a Sanremo. Vogliamo una nuova 'Generazione Sanremo' sul piano sociale, urbano e politico. Ne fanno parte le periferie e le frazioni. La sinistra è unita, ve lo sareste mai aspettato? Per la prima volta in questa città si prova a costruire un fronte civico e progressista che non si fermerà alle elezioni di Sanremo. Siamo i primi a scendere in campo con il nome del candidato sindaco mentre gli altri litigano, fanno fughe in avanti, noi abbiamo già il nome e il cognome della persona che prova a fare la sintesi. Con la nostra trasparenza facciamo da contraltare all'opacità di chi non è mai stato chiaro e si sposta continuamente. L'opacità delle scelte fatte fuori dai consigli comunali e degli interessi privati. Questa città ha visto amministrazioni che hanno rappresentato solo le élite di Sanremo, alcuni gruppi di potere che sono in posizioni di privilegio. Negli ultimi anni chi ha amministrato ha avuto il sostegno di grossi gruppi di potere, ha pensato al centro di Sanremo, ma non ha rappresentato una parte di città. Ci sono le periferie, le persone comuni e di queste persone l'amministrazione si è occupata ben poco. Ci sono zone della città in cui non si batte chiodo da anni. Serve una visione di futuro, noi abbiamo una visione di città, stiamo immaginando la Sanremo che ci sarà tra 20 anni e provare a costruirla in maniera armonica. Sanremo deve essere capofila del turismo di zona, abbiamo una permanenza media sul territorio di due giorni e mezzo. Abbiamo un perimetro ben definito e siamo già in grado di dire ai cittadini di Sanremo quali sono le nostre linee guida: difesa della sanità pubblica, ”.

In aggiornamento

Pietro Zampedroni

Commenti

Ti potrebbero interessare anche: