Il Nazionale

Cronaca | 16 agosto 2022, 12:53

Pornassio, ennesimo incrocio tra due tir in un punto critico della Statale 28: traffico in tilt e coda di mezz'ora

Il sindaco Vittorio Adolfo: “Come si fa a pensare che il Nava possa diventare un percorso in grado di sostituire l’autostrada?”

Pornassio, ennesimo incrocio tra due tir in un punto critico della Statale 28: traffico in tilt e coda di mezz'ora

Ennesimo ingorgo nella tarda mattinata di oggi a Pornassio causato da due tir che si sono incrociati in un punto critico della Statale 28: si è formata, così, una lunga coda con il traffico paralizzato per oltre mezzora.

Come si fa a pensare – aveva detto il neo sindaco Vittorio Adolfo in occasione di un recente fatto analogoche la tratta tra Pieve di Teco e Nava possa diventare un percorso in grado di sostituire l’autostrada per il passaggio di mezzi pesanti e lunghi 16 metri?”. “La 28 è nata per le diligenze, poi salvo gli interventi tra Pontedassio e Pieve è rimasta così.  Mi devono spiegare come fanno i camion a incrociarsi nelle strozzature”.

In un incontro che si è tenuto in Provincia nel maggio scorso erano stati ufficializzati dall’Anas, oltre quindici milioni, 15.586.400 euro per l’esattezza, per ammodernare la Statale 28

In Italia le cose si fanno solo quando accadono le tragedie. Che la Statale 28 sia in queste condizioni lo sanno tutti, a meno che non vivano su un altro pianeta”, aveva incalzato Adolfo

Diego David

Commenti

Ti potrebbero interessare anche: