Eventi e Turismo | 25 luglio 2021, 10:58

Arma di Taggia: Sant'Ermu convince e incanta, oggi i festeggiamenti entrano nel vivo - Il programma

Oggi Sant'Erasmo entra nel vivo. I festeggiamenti saranno divisi in due momenti. Il primo, alle 15.30.

Arma di Taggia: Sant'Ermu convince e incanta, oggi i festeggiamenti entrano nel vivo - Il programma

Buona la prima per Sant'Erasmo ad Arma di Taggia. Ieri è iniziata con il piede giusto la prima giornata di festa per il Santo Patrono della cittadina costiera. 

Ottima risposta per quanto riguarda sia la corsa podistica organizzata dalla ASD Running Free che alla sera per gli altri due appuntamenti: il concerto con l'Orchestra Sinfonica di Sanremo e la processione di Sant'Ermu. Quest'ultimo appuntamento era una delle principali novità nell'organizzazione dei festeggiamenti a cura della Cumpagnia Armasca. 



I figurati hanno regalato un piccolo viaggio indietro nel tempo per conoscere Sant'Erasmo. Infatti, la tradizionale processione quest'anno è stata riproposta e ha visto la partecipazione di numerosi personaggi con costumi d'epoca, grazie all'impegno dei Rioni Orso e Parasio di Taggia, insieme al gruppo Levà C'è e al comitato Natale a Villa Boselli. La bravura degli attori così come la pregiata fattura artigianale degli abiti indossati ha colpito i tanti turisti e residenti presenti ieri sul lungomare. 

Oggi Sant'Erasmo entra nel vivo. I festeggiamenti saranno divisi in due momenti. Il primo, alle 15.30, con la processione in mare. "Numerose barche si staccheranno da Arma per raggiungere il 'Capo dell'Arma' (Capo Verde) dove sott'acqua, a 24 metri di profondità, è presente la statua di Sant'Erasmo degli Abissi, donata dalla Croce Verde Arma Taggia, per ricordare tutti quelli che hanno sacrificato la loro vita in mare. Questa iniziativa si svolge con gli amici dell'associazione Quarto Quadrante e con il prezioso ausilio della Capitaneria di Porto" - ha ricordato il presidente della Cumpagnia Armasca, Graziano Farina. 

"E' un'iniziativa che proponiamo ormai da qualche anno e viene sempre molto apprezzato. L'anno scorso parteciparono ben 22 imbarcazioni. - ricorda - Come da tradizione, verrà posta in mare una corona d'alloro e insieme ad ANMI, leggeremo i nomi degli appartenenti al personale di terra, militare e civile, di chi perse la vita il 7 maggio 2013 quando la motonave Jolly Nero impattò contro la torre piloti di Genova. Quella sera morirono in nove e da allora ogni anno li ricordiamo. Seguirà la benedizione delle barche a cura del Vescovo Emerito Mons. Alberto Maria Carreggio" - aggiunge Farina.

Quindi seguirà un secondo momento che si terrà, in parte, a terra, con la Santa Messa celebrata  alle 17 davanti alla chiesetta di via San Giuseppe ad Arma di Taggia, officiata da Mons. Careggio insieme al parroco Don Alessio Antonelli. "Subito dopo prenderà il via la processione, accompagnata dalla banda Pasquale Anfossi di Taggia. La statua di Sant'Erasmo sarà portata lungo le vie del centro di Arma. - spiega Farina - Verrà caricata su un gozzo e portata a remi, al largo e lì, alla presenza delle altre barche in processione, ci sarà la benedizione. Infine la statua del santo sarà riportata in Chiesa, accompagnata dal suono delle campane". 

Inoltre, dalle 8 alle 21, di oggi, domenica 25 luglio, tornerà la Fiera di Sant'Erasmo, un appuntamento che segna anche su Arma di Taggia la ripartenza di un settore economico fermo da molto tempo, quello dei fieristi. La giornata di festa si chiuderà alle 21.30 nel segno della musica e dello spettacolo. In piazza Tiziano Chierotti, i 'Nuovi Solidi' proporranno il loro repertorio con canzoni di Lucio Battisti, mentre, sul lungomare andrà in scena la parata dei danzatori sui trampoli con uno show itinerante fatto di luci e musica. 

Stefano Michero

Ti potrebbero interessare anche: