Il Nazionale

Politica | 22 novembre 2022, 13:57

ADDIO BOBO. Giorgetti trattiene a stento le lacrime, Mattarella scrive alla famiglia

Il Presidente della Repubblica ha inviato un messaggio di cordoglio ai familiari di Maroni mentre il ministro varesino in conferenza stampa non ha potuto trattenere la commozione: «Entra in vigore una norma che è sua, non mia. Gli avevo scritto per parlarne e purtroppo non mi aveva risposto. Ora sappiamo il motivo»

ADDIO BOBO. Giorgetti trattiene a stento le lacrime, Mattarella scrive alla famiglia

Se il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha inviato ai familiari di Roberto Maroni un messaggio di cordoglio, come comunicato dal Quirinale in una nota, Giancarlo Giorgetti si è commosso durante la conferenza stampa di presentazione della manovra finanziaria di questa mattina nel momento in cui ha ricordato il suo concittadino. 

«Un pensiero va a Bobo Maroni - ha detto trattenendo a stento le lacrime Giorgetti, varesino di Cazzago, mentre Roberto lo era di Lozza - perché entra in vigore questa norma (relativa al bonus del 10% sullo stipendio di chi resta al lavoro con i requisiti della pensione) che è sua e non mi mia come mi aveva attribuito qualcuno. Gli avevo scritto per parlare di ciò, ma purtroppo non mi aveva dato risposta. Ora sappiamo il motivo».

Redazione

Commenti

Ti potrebbero interessare anche: