Politica | 17 ottobre 2020, 08:33

Savona 2021, incontro del Pd a Zinola, consigliere Apicella: "Non esiste più cultura politica, non c'è più attenzione alle persone"

Continua la ricerca per il candidato sindaco, nel frattempo i dem hanno iniziato i residenti della zona che hanno illustrato le criticità presenti non facendo mancare qualche stoccata all'amministrazione

Savona 2021, incontro del Pd a Zinola, consigliere Apicella: "Non esiste più cultura politica, non c'è più attenzione alle persone"

Le rotonde, un senso unico in via Quiliano, l'assenza di strisce pedonali, i rifiuti, i problemi per i disabili, il sottopasso, le palme e il degrado dei giardini. Questi sono tra i diversi disagi segnalati dai cittadini presenti all'incontro organizzato dal Partito Democratico nella Sms di Zinola.

Ieri pomeriggio ad ascoltare le criticità dei residenti della zona erano presenti i consiglieri comunali Giovanni Maida, Paolo Apicella e il membro della segreteria del Pd Luca Burlando, che sono partiti con una serie di incontri nel quartiere dando vita così alla lunga ricorsa per le elezioni comunali di maggio 2020.

Per il momento non si conosce ancora il nome ufficiale del candidato sindaco e ad oggi l'unico che è già sceso in campo è l'avvocato Marco Russo che sta lavorando con il suo laboratorio per la città. Continuano le riunioni della segreteria provinciale e comunale e non sono da escludere nuovi colpi di scena visto che probabilmente tenteranno di avere un interlocuzione con il Movimento 5 Stelle per una nuova alleanza.

"Stiamo avviando un discorso costruttivo con i quartieri che sono un punto di riferimento importante e sono purtroppo abbandonati. È una questione di approccio e abbiamo iniziato da qua perché sappiamo che ci sono diverse criticità e vogliamo ascoltare i cittadini" spiega il consigliere Apicella. 

Durante l'incontro qualche naturale stoccata è arrivata all'attuale amministrazione ma sono arrivate anche parole positive per un possibile rivale alla prossima poltrona da sindaco.

"L'assessore Santi paradossalmente è il più vicino alle mie posizioni rispetto che alla sua giunta, lavora per i cittadini. Purtroppo non esiste più cultura politica, non c'è più attenzione alle persone. In molto inseguono il consenso politico che non fa il bene della città come ad esempio l'assessore alla sicurezza. Questi problemi sono figli di un approccio di incapacità della politica" ha continuato Apicella.

Non è mancato anche un attacco forte da parte di un membro del comitato di Zinola nei confronti di alcuni dirigenti comunali: "Queste persone hanno troppo potere, questa amministrazione non ha avuto le p...e per spostarli, finché rimangono questi dirigenti non cambierà nulla. Ho riscontrato grande malafede".

Luciano Parodi

Ti potrebbero interessare anche: