Cronaca | 16 gennaio 2020, 10:00

Canale, attenzione a finti tecnici del gas o sedicenti forze dell'ordine in borghese

Il Comune mette in guardia. Due i tentativi di raggiro registrati in paese negli ultimi giorni. Ignoti hanno cercato di convincere anziani incontrati in strada a rientrare in casa per mettere denaro e oggetti preziosi "al sicuro" con l'obiettivo di sottrarglieli

Canale, attenzione a finti tecnici del gas o sedicenti forze dell'ordine in borghese

L'Amministrazione comunale di Canale informa la popolazione di prestare massima attenzione a persone sconosciute che si avvicinano per strada spacciandosi per tecnici del gas, forze dell'ordine e vigili in borghese con richieste insolite, volte a entrare nelle case dei malcapitati per appropriarsi dei loro beni. 

Gli spiacevoli episodi di raggiro si sono verificati in paese negli ultimi giorni. Ignoti hanno cercato di convincere anziani incontrati per  strada a rientrare nelle loro abitazioni per mettere "al sicuro" denaro e preziosi. Una tecnica già conosciuta, ma molto pericolosa avendo come obiettivo le fasce più deboli della popolazione.

"Nelle ultime settimane si sono verificati due casi di questo genere - spiega il sindaco di Canale, Enrico Faccenda -. Mentre in passato suonavano i campanelli, ora avvicinano le persone nel momento in cui si accingono a rientrare nelle loro case. Stiamo operando in stretta collaborazione con le forze dell'ordine. Rinnovo l'invito ai cittadini nel contattare prontamente il numero di emergenza 112 nel caso in cui si verificassero altri casi simili".

Tiziana Fantino

Ti potrebbero interessare anche: