Il Nazionale

Eventi e Turismo | 07 dicembre 2023, 16:19

A Varese si accende il Natale: domani si alza il sipario sul grande spettacolo ai Giardini Estensi

Entrano nel vivo venerdì alle 18 le iniziative varate da Palazzo Estense. Il clou degli eventi in centro, ma quest'anno le feste si fanno in tre con appuntamenti anche al Sacro Monte e, novità assoluta, alla Schiranna. Ecco tutto quello che c'è da sapere

A Varese si accende il Natale: domani si alza il sipario sul grande spettacolo ai Giardini Estensi

Si accende il Natale a Varese. Domani, giorno dell'Immacolata, segnerà come da tradizione l'entrata nel vivo nel clima delle Feste e in città saranno inaugurati gli eventi a tema organizzati da Palazzo Estense, a cominciare dal grande spettacolo dei Giardini Estensi, pronti a vestirsi a tema e ad accompagnare i varesini per il periodo natalizio. Ma gli eventi si concentreranno anche al Sacro Monte e, novità di quest'anno, alla Schiranna.

NATALE AI GIARDINI ESTENSI

La grande cerimonia di accensione delle luci ai Giardini Esensi è prevista per le 18. I Giardini, come ogni anno, si vestiranno a festa per sorprendere i visitatori grandi e piccoli con uno spettacolo unico. Questa edizione sarà ancora più innovativa, con uno spettacolo di proiezioni suggestivo, per rendere ancora più magico il parco e il palazzo storico.

Ad essere protagoniste quest’anno sono le bellissime facciate di Palazzo Estense e le architetture del parco mentre nella zona della fontana di potrà fare un’esperienza immersiva e scattare un ricordo del Natale 2023. 

La facciata del Palazzo Estense sarà trasformata in un’opera d’arte tridimensionale, grazie ad una proiezione di oltre 90 metri, creando un ambiente natalizio incantevole e coinvolgente. Le immagini proiettate sulle pareti del Palazzo sono sincronizzate con la sua architettura, creando un effetto visivo sorprendente e magico. Il tutto accompagnato da una colonna sonora ed effetti sonori.

La proiezione principale sarà di circa 6 minuti, anticipata da un countdown. Durante gli intervalli, di circa 15 minuti, la facciata sarà sempre animata da suggestive proiezioni natalizie. In questi momenti il pubblico potrà godersi la bellezza del parco, ammirare i giochi di luce e visitare le altre attrazioni.

Non solo. All’interno del Giardino delle Meraviglie, nella zona della fontana, potrai scattare il tuo ricordo di Natale. Visita la cupola trasparente dove ti attende neve e pacchi regalo per un ricordo da conservare.

«Un evento importante per Varese, una tradizione consolidata e attesa da tutta la città e in grado di attirare sempre più visitatori - spiega la vicesindaca Ivana Perusin - L’obiettivo è quello di regalare un momento di magia e spettacolo per grandi e piccoli. Ma quest'anno le iniziative natalizie coinvolgono tutta la città, dal centro ai quartieri, con attenzione al Sacro Monte, grazie al potenziamento dei collegamenti per favorire una maggiore accessibilità al borgo, e sulle sponde del lago di Varese».

NATALE AL SACRO MONTE

Ci spostiamo ora nel Bordo di Santa Maria del Monte, dove Natale porta un bel regalo ai turisti e cittadini che vogliono visitare il Sacro Monte. I pomeriggi delle domeniche 10, 17 e 24 dicembre infatti, tra le ore 14 e le 18, sarà possibile salire al borgo senza stress e traffico grazie al potenziamento dei bus che dal centro portano comodamente al piazzale Montanari, la fermata di arrivo per il Sacro Monte, e poi alla partenza della funicolare.

Ma le novità non finiscono qui perché per favorire la logica di interscambio tra diversi sistemi di mobilità i bus della Linea C fermeranno anche nella zona dello stadio, di fronte al Palazzetto (via Manin angolo Valverde). In questo modo i turisti potranno lasciare l’auto nell’ampio piazzale De Gasperi. Inoltre con la Linea C potenziata sarà sempre possibile raggiungere la stazione di partenza della funicolare, unendo così al viaggio in bus il bellissimo percorso dello storico impianto a fune che porta direttamente nel cuore del Sacro Monte con una corsa ogni 10 minuti tra le ore 10 e le 19.10.

L’altra novità poi riguarderà proprio la funicolare: sempre nei pomeriggi delle domeniche di dicembre, dalle 14 alle 18, presso l’arrivo dell’impianto in cima al borgo infatti si potrà trovare anche il nuovissimo servizio “di supporto”. Si tratta di un pulmino che effettuerà il trasporto dei turisti che lo desiderano dalla stazione di arrivo al Sacro Monte fino al piazzale Pogliaghi.

Grazie a questo potenziamento, e in accordo con le attività del Sacro Monte, i pomeriggi tra le 14 e le 18 delle domeniche 10, 17 e 24 dicembre, l’ultimo tratto di strada che porta al borgo (tra il bivio del Campo dei Fiori e piazzale Pogliaghi), sarà dedicata solo al trasporto pubblico come già avviene con successo durante i giorni della Festa della Montagna degli Alpini. Potranno salire con il mezzo privato dunque solo i residenti e veicoli diretti in proprietà private, le moto, veicoli che trasportano disabili e quelli diretti ed autorizzati ad accedere alle attività alberghiere e i mezzi di soccorso e Forze dell’Ordine.

Si tratta dunque di una decisione che previene con una misura di potenziamento del trasporto pubblico una delle situazioni che spesso si verifica, ovvero quello di dover chiudere all’improvviso la strada per la presenza di troppe auto. In questo modo invece i turisti e cittadini, nella fascia oraria tra le 14 e le 18 delle domeniche di dicembre, potranno godersi la salita senza stress comodamente con il bus potenziato ad ogni 15 minuti.

Gli orari: Sull’asse zona stazioni – centro – stadio – Sacro Monte, la frequenza degli autobus alla domenica pomeriggio è dunque raddoppiata nelle date del 10, 17 e 24 dicembre.

Da piazzale Kennedy/via Maspero, si avrà una corsa della linea C ogni quarto d’ora, ai minuti .14, .29, .44 e .59 di ogni ora, dalle 13.59 alle 18.44: le stesse corse transiteranno dopo pochi istanti dalle principali fermate del centro città (via Vittorio Veneto, corso Moro, via Veratti) e seguiranno dunque viale Aguggiari per raggiungere poi l’importante snodo dello Stadio, con fermata in via Manin/Valverde (la stessa utilizzata per le navette estive della Festa della Montagna) ai minuti .13, .28, .43 e .58 di ogni ora. Da lì, attraverso Sant’Ambrogio e piazzale Montanari/Prima Cappella, si arriverà alla stazione di valle della funicolare, per raggiungere comodamente la cima del Sacro Monte.

In direzione opposta, dalla stazione Vellone verso il centro città, le partenze della linea C avvengono ai minuti .00, .15, .30 e .45 di ogni ora alla domenica pomeriggio.

Inoltre, con la funicolare attiva (anche alla domenica mattina e al sabato, oltre che in tutti i giorni dal 26 dicembre al 5 gennaio), tutte le corse della linea C raggiungono sempre e comunque la stazione di Vellone, proprio per garantire l’interscambio col trenino. La chiusura dell’impianto e la sospensione del servizio di trasporto pubblico è prevista esclusivamente per le giornate del 25 dicembre e del 1° gennaio.

Nelle medesime date del 10-17-24 dicembre, sarà sospeso il servizio pomeridiano della linea CF (Campo dei Fiori) e della linea Z.

NATALE ALLA SCHIRANNA

La meraviglia del Natale per la prima volta raggiunge ed anima con diversi appuntamenti anche le sponde del lago di Varese, dove la Schiranna si veste a feste. Naturalmente a tema natalizio. Ecco il calendario degli appuntamenti:

Sabato 9 dicembre sarà la volta di concerti gospel con il "The gospel light vocal ensemble" e dei mercatini. Alle 16 è prevista l'inaugurazione iniziative natalizie alla Schiranna di Varese. I Gospel Light, nati nel 2006, propongono con il loro repertorio un viaggio attraverso la musica afroamericana, dallo spiritual al contemporary gospel, passando per il musical e arrivando agli standard jazz più sofisticati. A cura di Music For Green Events, in collaborazione con il Comune di Varese. Info: cultura@comune.varese.it 

Non mancheranno i mercatini natalizi. Ecco il programma dalle ore 10.00 alle ore 17.00 con Schiranna Pool Club Varese.

Domenica 10 dicembre: Creatività, antiquariato, artigianato e collezionismo. a cura di Lombardia Eventi

Sabato 16 dicembre: Prodotti enogastronomici locali a cura di Slow Food Provincia di Varese APS. Creatività, antiquariato, artigianato e collezionismo a cura di Lombardia Eventi

Domenica 17 dicembre: Prodotti enogastronomici locali a cura di Coldiretti Varese.

Redazione

Commenti

Ti potrebbero interessare anche: