Il Nazionale

Cronaca | 23 gennaio 2023, 18:36

La Torino che non rispetta i disabili: nel 2022 ben 15 multe al giorno ad auto e moto sui parcheggi riservati

L'anno scorso i Civich hanno fatto 55 sanzioni a mezzi in sosta davanti ad uno scivolo o all'incrocio di marciapiedi

La Torino che non rispetta i disabili: nel 2022 ben 15 multe al giorno ad auto e moto sui parcheggi riservati

Nel 2022 i vigili di Torino hanno fatto ben 12 multe al giorno ad automobilisti o motociclisti che avevano lasciato il loro mezzo in un parcheggio disabili, senza averne ovviamente l'autorizzazione. A queste se ne aggiungono altre tre quotidiane a chi circolava con il CUDE (il contrassegno disabili, appunto) senza averne il diritto. Tracciando un bilancio, nei dodici mesi che si sono appena chiusi, i Civich hanno elevato 4.302 sanzioni da 87 euro a macchine parcheggiate "negli spazi riservati alla fermata o alla sosta dei veicoli per le persone invalide".

55 multe a mezzi in sosta davanti a scivoli disabili

A queste se ne aggiungono 78, dal valore ciascuna di 41 euro, fatte a scooter e moto di incivili che hanno abbandonato la due ruote negli spazi per disabili. Numeri forniti dall'assessore alla Mobilità Chiara Foglietta, rispondendo a un'interpellanza presentata dal capogruppo di Torino Libero Pensiero Pino Iannò. La maleducazione però non si ferma qui: nel 2022 i vigili hanno punito con una multa da 87 euro anche 55 mezzi lasciati in sosta davanti ad uno scivolo o all'incrocio di marciapiedi. Un parcheggio che impediva di fatto ai disabili di poter attraversare la strada.

I permessi disabili rilasciati dal Comune

Al 10 gennaio 2023 risulta che il Comune abbia rilasciato 12.056 Contrassegni unici disabili europeo, attualmente attivi, con durata quinquennale o inferiore. Di questi 4.236 CUDE sono stati dati nel 2022: sempre lo scorso anno i vigili urbani ne hanno sospesi 53 perché utilizzati da chi non ne aveva diritto o perché scaduti. 

Il permesso consente al disabile accesso libero alla Ztl, percorrere le corsie bus, avere la possibilità di parcheggiare gratuitamente. Ma purtroppo c'è chi ne approfitta o prova a fare il furbo. Nel 2022 sono state fatte oltre 1.130 multe a chi girava impropriamente con il contrassegno. I parcheggi riservati ai disabili a Torino sono 5.691, di cui 2.693 generici e 2.998 ad personam.

"Occorre - sostiene invece il consigliere del gruppo misto di minoranza Pino Iannò - implementare i controlli. E’ necessario fare molto di più per sanare questo mondo di illeciti. Sarebbe necessario revocare immediatamente in caso di decesso del titolare il contrassegno e soprattutto effettuare più controlli incrociati tra gli uffici anagrafici, l’ufficio permessi e la Polizia Municipale”.

Cinzia Gatti

Commenti

Ti potrebbero interessare anche: