Il Nazionale

Eventi e Turismo | 21 settembre 2022, 13:30

Conto alla rovescia per 'Imperia in bicicletta', domenica dopo 11 anni ritorna lo storico appuntamento: "Evento da sempre nel cuore dei cittadini" (foto e video)

L'iniziativa è organizzata da “Il pedale imperiese” con il sostegno del Comune e la collaborazione operativa del comitato San Giovanni e Tradizioni Onegliesi. Il via scatterà alle 15 in banchina Aicardi: ecco come partecipare

Conto alla rovescia per 'Imperia in bicicletta', domenica dopo 11 anni ritorna lo storico appuntamento: "Evento da sempre nel cuore dei cittadini" (foto e video)

Manca davvero poco all’edizione 2022 di 'Imperia in bicicletta', la storica manifestazione de “Il pedale imperiese”, che ritorna domenica pomeriggio dopo 11 anni di stop. L’evento è stato presentato oggi in conferenza stampa dall’assessore allo sport del comune di Imperia, Simone Vassallo, da Lorenzo Massabò e e Anna Boriasco, rispettivamente presidente e consigliere de “Il pedale imperiese”.

Il progetto di riproporre “Imperia in bicicletta” nella sua versione originale è partito alcuni mesi fa, a seguito della volontà del Comune, in particolare del sindaco Claudio Scajola e dell'assessore Vassallo, con lo svolgimento di alcuni incontri finalizzati a verificare la fattibilità di realizzare nuovamente l'evento ludico-sportivo che per tanti anni ha accompagnato l'intera collettività cittadina. L'idea è stata accolta inizialmente con non poche perplessità da parte dei vecchi dirigenti del Pedale, memori delle difficoltà di carattere operativo e soprattutto finanziario, che ne hanno caratterizzato le ultime edizioni.

Il progetto, se pur ridimensionato rispetto all'originale, è andato avanti e gli organizzatori aspettano i partecipanti nel primo pomeriggio domenica in banchina Anselmi e calata GB Cuneo, per offrire alla città un altro significativo momento di società ed aggregazione.

La nuova edizione di 'Imperia in bicicletta', la numero 32, può contare sul contributo del Comune di Imperia, del patrocinio di Regione Liguria, Provincia Imperia e Ufficio Scolastico Regionale, del sostegno di Capitaneria di porto, Agenzia Dogane Imperia, Polizia Municipale e ACSI Ciclismo Imperia e della collaborazione operativa del Comitato San Giovanni e Tradizioni Onegliesi.

Una la novità e due le conferme: aderendo all'invito e proposta formulata dall'amministrazione comunale il percorso sarà ridotto rispetto al passato: partenza da banchina Anselmi/piazza De Amicis, per poi raggiungere piazza Calvi, ritorno in piazza Dante, lungomare Vespucci lato mare, calata Anselmi, ritorno lungomare Vespucci lato mare, via Della Repubblica, piazza Dante ed arrivo in calata Cuneo (banchina portuale di Oneglia).

Le conferme sono rappresentate dalla gratuità dell'iscrizione per i giovanissimi e ragazzi della scuola elementare e media inferiore e dalla presenza, a fine manifestazione, della premiazione a sorteggio per tutti coloro in possesso del pettorale identificativo.

“Il promotore del ritorno della manifestazione è stato il sindaco Scajola, ha evidenziato l’assessore Vassallo, che con tutto il Comune, ha voluto riproporla dopo 11 anni. Evento che è stato fortemente voluto anche da tanti imperiesi e tante famiglie. In piena collaborazione con “Il pedale imperiese” e i tanti volontari che hanno rappresentato la storia di questa manifestazione sportiva-cittadina si è pensato di lavorare già nei mesi scorsi per riportarla a Imperia dopo tutti questi anni. Nel tempo sono cambiate tante cose come la viabilità cittadina e anche le realtà sportive e quindi “Il pedale imperiese” si è attivato insieme al Comune a verificare con le scuole e le società sportive la fattibilità della cosa, invitandoli anche. La risposta  è stata positiva e quindi domenica 25 già dalle 14.30 con partenza alle 15 ci sarà questa nuova edizione che ha avuto un grande percorso storico ed è giusto che prosegua”.

La passeggiata ciclistica non competitiva per le vie della città è aperta a tutti e si può usare ogni tipo di bicicletta. Il tagliando di iscrizione è reperibile sul sito www.ineiait e anche  presso la sede del Comitato san Giovanni e Tradizioni Onegliesi, via Garessio 2/13 sino al 24 settembre (orario 16,30-18,30) ed ancora tutti i giorni presso la copisteria di via T. Schiva 71 fronte entrata stabilimento Agnesi. È possibile iscriversi anche domenica 25 settembre dalle ore 9,30 alle ore 14,30 presso la postazione del Comitato Organizzatore in banchina Aicardi, adiacente l'ex deposito franco di Oneglia. Quota di iscrizione euro 5,00 pro-capite che consente al partecipante di fruire del pettorale identificativo e della partecipazione ai premi a sorteggio.

L’iscrizione per i giovanissimi dello scuola materna ed elementare e dei ragazzi e ragazze della scuola media inferiore è gratuita (anche loro, però  devono provvedere alla compilazione della scheda individuale per poter ottenere il pettorale identificativo)

Associazioni, gruppi familiari ed aziendali coloro che intendono partecipare alla speciale classifica riservata ai "gruppi" composti da minimo 10 persone, dovranno presentare un elenco riportante i nominativi dei propri aderenti. Dovrà essere sempre compilato il tagliando individuale di iscrizione.

Le premiazioni si svolgeranno a conclusione della prova, in banchina Aicardi, adiacente ex deposito franco; premi di rappresentanza (coppe e-o targhe) saranno assegnati alle scuole, gruppi e associazioni più numerosi. Successivamente prevista l’ estrazione premi individuali a sorteggio a favore dei partecipanti in possesso del pettorale identificativo e al termine della prova, merenda per i partecipanti in possesso del pettorale identificativo. L'utilizzo del casco è obbligatorio.

L'ultima edizione ha registrato la partecipazione di ben 1.200 partecipanti e adesso gli organizzatori sperano di raggiungere almeno le mille iscrizioni. "Sarebbe un buon risultato, dice al nostro giornale Massabò, la città non ha dimenticato la manifestazione. La chiusura delle strade alla circolazione avverrà solo durante il passaggio della manifestazione e successivamente verranno riaperte. Presumibilmente durerà un'ora e mezza contiamo di rientrare per le 4 e mezza. 'Imperia in bicicletta' è, rimane ed era, nel nostro cuore. L'ha inventata 'Il pedale imperiese' ed è sempre nel nostro cuore e ripresentarla grazie all'aiuto del Comune a noi dà un'estrema soddisfazione".

Angela Panzera

Commenti

Ti potrebbero interessare anche: