Il Nazionale

Cronaca | 10 agosto 2022, 12:30

Incendio nell'albenganese: dichiarato non più di interfaccia, prosegue la bonifica

Il rogo è ancora attivo anche se in fase di risoluzione: resta sul posto un elicottero

Incendio nell'albenganese: dichiarato non più di interfaccia, prosegue la bonifica

Buone notizie per quanto riguarda l'incendio nell'albenganese: è stato infatti dichiarato non più di interfaccia, sul posto prosegue l'attività di un elicottero della regione.

Per incendio di interfaccia si intende un incendio che interessa aree di interfaccia urbano-rurale, ossia il luogo dove l'area naturale e quella urbano-rurale si incontrano e interferiscono reciprocamente.

Le fiamme divampate nel pomeriggio di sabato 6 agosto hanno divorato oltre 400 ettari di macchia verde, bruciando boschi, uliveti, vigneti e pare alcune coltivazioni. Al momento il rogo è ancora attivo anche se in fase di risoluzione.

Capitolo sfollati: dopo Albenga, anche a Villanova d'Albenga sono tutti rientrati nelle loro abitazioni. Restano ancora fuori casa le quattro persone residenti nei due appartamenti dichiarati inagibili per le quali sarà attivata l’autonoma sistemazione.

Redazione

Commenti

Ti potrebbero interessare anche: