Il Nazionale

Politica | 23 giugno 2022, 15:17

Automedica Luino, Monti (Lega): «Nessun annullamento del servizio, sicurezza cittadini confermata»

Poi la replica del Presidente della Commissione Sanità e Politiche Sociali al consigliere Pd: «Astuti la smetta di fomentare allarmismo»

Automedica Luino, Monti (Lega): «Nessun annullamento del servizio, sicurezza cittadini confermata»

«Mi sono attivato per approfondire la questione direttamente con gli enti competenti e posso tranquillizzare il sindaco e tutti i cittadini luinesi perché il servizio di automedica notturna non sarà rimosso. Si tratta di una sospensione temporanea, solo della fascia notturna per carenza di anestesisti, su cui comunque sono al lavoro ASST Sette Laghi ed AREU per reclutare quanto prima le figure necessarie in un momento di grande ripresa dell'attività ospedaliera e riduzione delle liste di attesa».

Così Emanuele Monti, Presidente della Commissione Sanità e Politiche Sociali al Pirellone, in merito all’accusa del consigliere Pd Samuele Astuti riguardante la sospensione dell’automedica di Luino nella fascia notturna 20-8.

«In un momento di difficoltà diffusa nel reperire determinante figure professionali in ambito sanitario, soprattutto come gli anestesisti, non si è riusciti a garantire un professionista fisso sull’automedica della postazione di Luino. Ciò non significa che il servizio verrà rimosso perché è comunque garantita la presenza nella fascia notturna 20-8 di un mezzo di soccorso avanzato con infermiere a bordo competente, addestrato e supportato dal medico di sala operativa (come già avviene in altre parti della provincia di Varese senza alcun impatto sulla sicurezza dei cittadini). Inoltre, è presente un anestesista rianimatore h 24 presso il presidio di Luino con pronta reperibilità di secondo medico in caso di trasporto. Rimane ovviamene la possibilità di integrare la risposta extraospedaliera a seconda del tipo di soccorso con mezzo di soccorso avanzato come l’automedica o elicottero per i casi più gravi» spiega Emanuele Monti.

«Chiedo al consigliere Astuti di smetterla di fomentare allarmismi inutili ma di riportare il confronto nell’alveo della dialettica istituzionale se davvero tiene a risolvere i problemi. Se invece preferisce alzare i toni per scopi elettorali ne prendiamo atto ma non possiamo fare altro che condannare il suo atteggiamento».

Redazione

Commenti

Ti potrebbero interessare anche: