Il Nazionale

Sport | 29 maggio 2022, 07:11

Sanremese calcio, la resa dei conti al 'Comunale': oggi alle ore 16, la finale playoff contro il Varese

Segui il live della partita con la web-cronaca sul nostro sito; attesi almeno 200 tifosi dalla Lombardia. Il patron Masu, alla vigilia, carica i suoi e minimizza i fatti accaduti domenica scorsa

Sanremese calcio, la resa dei conti al 'Comunale': oggi alle ore 16, la finale playoff contro il Varese

E’ arrivato l’ultimo atto di una stagione molto lunga, quello che potrebbe  dare una ulteriore chance di promozione in Serie C alla Sanremese. In caso di vittoria sul Varese, calcio d’inizio al ‘Comunale’ alle 16, il patron Masu ha già dato disponibilità a versare l’esosa quota per la domanda di iscrizione tra i Professionisti, a quel punto la palla passerebbe al Comune della Città dei Fiori che dovrà risistemare le strutture (parametro fondamentale) entro la fine di giugno.

Dai quartieri biancoazzurri c’è fiducia; si percepisce dalle piccole cose come la nota su Andreoletti, nel comunicato stampa, che comincerà i corsi per il patentino Uefa A , il prossimo 6 giugno, necessario per allenare in Serie C. Comunque un passaggio obbligato per la carriera del tecnico che, dopo il Bra, aveva dichiarato:” Vedremo se le mie ambizioni andranno di pari passo con quelle della società.” Piuttosto sibillino sul suo futuro  (o meno) in Liguria.

Nel video di presentazione al match, il patron Masu – apparso orgoglioso di poter disputare la finale playoff contro una squadra blasonata come il Varese – ha inoltre minimizzato i fatti accaduti domenica sera e che ha visto alcuni giocatori coinvolti in una zuffa nei locali del centro, seguita dal danneggiamento della foresteria di via Mazzini che ospita alcuni atleti. Preoccupato,  probabilmente, che la risonanza della vicenda potesse influire sulla concentrazione dei protagonisti in campo , sottolineando come il club sia parte lesa.

Anche perché nessuno vuole mancare. In primis, capitan Simone Bregliano che ha recuperato dalla botta al piede e guiderà i compagni: Bohli (2005), Malaguti (2003), Mikhaylovskiy, Aita (2002), Nossa, Nouri (2001), Pantano, Giacchino (2003), Maglione (2002), Gagliardi, Gemignani, Valagussa, Larotonda (2002),Anastasia, Vita, Dacosta (2002), Piu (2002), Cinque, Scalzi, Conti (2002).
Impossibile azzardare pronostici dopo che Diego Vita decise la sfida del ‘Comunale’ nella stagione regolare, rivendicando il pesante 4-2 subito all’ Ossola. Probabilmente, la sconfitta (da un punto di vista tecnico) più pesante del campionato.

La cornice, comunque vada, sarà da Serie C. Da Varese sono attesi almeno 200 tifosi e Masu ha chiamato a raccolta la città – rimanendo talvolta deluso dagli scarsi numeri sugli spalti – che dovrà dare una risposta da grande occasione.

 

Commenti

Ti potrebbero interessare anche: