Il Nazionale

Cronaca | 14 maggio 2022, 12:16

Barriera di Milano, fermato un pusher: la polizia recupera 400 grammi di droga e 12mila euro in contanti

L'uomo, un 27enne, ha subito la perquisizione del suo appartamento. Ma è stato grazie a un mazzo di chiavi che gli agenti hanno scoperto un secondo alloggio, zona San Paolo, trasformato un un laboratorio per la droga

Barriera di Milano, fermato un pusher: la polizia recupera 400 grammi di droga e 12mila euro in contanti

Un uomo di 27 anni, originario della Guinea, è stato fermato per un controllo nella giornata di lunedì, dopo una lunga fase investigativa da parte della polizia per quanto riguarda lo spaccio di droga.

L'uomo, che era solito girare nel quartiere Barriera di Milano, è stato trovato in possesso di 6.000 euro in contanti e due telefoni cellulari. La perquisizione al domicilio dell’uomo, nello stesso quartiere, ha portato gli agenti a trovare un altro tesoretto di 5.470 euro.

Nonostante l’uomo abbia cercato di sviare gli agenti circa il possesso di un secondo mazzo di chiavi, i poliziotti hanno individuato, in un alloggio del quartiere San Paolo, un appartamento nella disponibilità del ventisettenne, risultato essere un vero e proprio laboratorio per il confezionamento e lavorazione di sostanza stupefacente.

All’interno dell’alloggio sono infatti stati sequestrati: dosi di crack e cocaina per un totale di 400 grammi e sostanze usate per il taglio e il consumo delle sostanze.

L’uomo è stato così arrestato per spaccio di sostanze stupefacenti.

redazione

Commenti

Ti potrebbero interessare anche: