Eventi e Turismo | 20 settembre 2021, 10:00

L’immaginazione, tra arte e scienza. Una mostra al Muséum d’Histoire Naturelle di Nizza (Foto)

Può essere visitata fino al 28 novembre. Le opere proposte dall'artista Marie Larroque-Daran prendono lo spunto da un singolare aneddoto

L’immaginazione, tra arte e scienza. Una mostra al Muséum d’Histoire Naturelle di Nizza (Foto)

Fino al 28 novembre 2021, il  Muséum d’Histoire Naturelle propone la mostra temporanea "Sortir de sa réserve, Métacréatures du Mont Daour".

Si tratta di un ritorno alle mostre, dopo 8 anni, per il Museo di Storia Naturale.
Le opere dell'artista Marie Larroque-Daran si basano su un singolare aneddoto del Museo di Storia Naturale di Nizza: nel 1881, una specie di fungo fu trovato a Mont Daour (Mont d'Or) da uno dei collaboratori del naturalista nizzardo Jean-Baptiste Barla.
Ma questo posto non esiste! Si tratta un toponimo fittizio nato e che vive tuttora all'interno del Museo.

Le varie opere create appositamente per questa mostra, generano così un percorso aperto sul mitico territorio del Mont Daour.

La mostra, che propone una vera e propria performance di un artista che ha stazionato per  quasi 9 mesi nel Museo di Storia Naturale: un'occasione eccezionale per immergersi nell'immaginazione tra arti e scienze.

Il Muséum d’Histoire Naturelle si trova in Boulevard Risso 60 a Nizza.


Beppe Tassone

Ti potrebbero interessare anche: