Politica | 17 settembre 2021, 18:58

I Verdi rispondono a Salvini: «Centrale nucleare in provincia di Varese? Noi diciamo né ora né mai»

Riceviamo e pubblichiamo il comunicato Europa Verde - Verdi Città di Varese in merito alle recenti dichiarazioni del leader della Lega, Matteo Salvini

I Verdi rispondono a Salvini: «Centrale nucleare in provincia di Varese? Noi diciamo né ora né mai»

Riceviamo e pubblichiamo il comunicato Europa Verde - Verdi Città di Varese in merito alle recenti dichiarazioni del leader della Lega, Matteo Salvini e in viste della sua visita in città, prevista per domani pomeriggio.

Proprio in questi giorni la Lega, attraverso le parole del suo leader, ha mostrato un ulteriore segno che la contraddistingue: non hanno alcuna considerazione per l’ambiente e vogliono mettere in pericolo la nostra salute con la possibile installazione in provincia di Varese di una centrale nucleare.

Siamo al solito grave messaggio di Matteo Salvini, che, tra l’altro, domani sarà proprio in (s)gradita visita nella nostra città. Dopo i messaggi contraddittori sulla pandemia e come uscirne, adesso un ennesimo ritorno al nucleare, tecnologia su cui gli Italiani si sono già espressi, e su cui molti Paesi hanno iniziato programmi di superamento. 

«Domani, dunque, ci aspettiamo che Salvini chieda al suo candidato Bianchi di trovare un posto dove installare la nuova centrale sul territorio» dichiarano Silvio Aimetti e Rita Lazzaro, co-portavoce di Europa Verde – Verdi Città di Varese. «Ma noi rispondiamo NO, GRAZIE. Sul territorio varesino né ora, né mai! A nostro parere nella Provincia occorre continuare nel potenziamento delle energie rinnovabili, diventando così un esempio a livello nazionale anche in termini di comunità energetiche rinnovabili».

Europa Verde - Verdi Città di Varese (press@verdivarese.eu)

Ti potrebbero interessare anche: