Politica | 24 luglio 2021, 14:45

“Serve un’offerta turistica di territorio”, la richiesta di Usseaux al futuro sindaco di Pinerolo

Andrea Ferretti sottolinea l’importanza di trattenere i visitatori per più giorni nel Pinerolese

“Serve un’offerta turistica di territorio”, la richiesta di Usseaux al futuro sindaco di Pinerolo

‘Piazza Pinerolese’ sta svolgendo una serie di interviste ai sindaci del Pinerolese per chiedere cosa si aspettano dal sindaco di Pinerolo che uscirà dalle elezioni comunali del 2021. Il nostro quotidiano raccoglierà le proposte e stenderà un documento da inviare ai candidati che si contenderanno la fascia tricolore.

 

Usseaux è una delle mete turistiche più conosciute del Pinerolese. Una realtà che conta sulla presenza di villeggianti, ma il turismo per buona parte è mordi e fuggi, con numeri molto alti nei week-end. Secondo il primo cittadino Andrea Ferretti è necessario lavorare a “un’offerta turistica di territorio” per trattenere il più possibile le persone nel Pinerolese.

Questa è la sua principale richiesta al sindaco di Pinerolo, che uscirà dalle urne in autunno. Nel territorio qualcosa si sta muovendo, con la nascita di un Consorzio di imprese e operatori del settore e la creazione del tavolo dei Comuni.

Ma ora si può sfruttare anche l’effetto della pandemia che ha portato alla riscoperta degli spazi aperti, della natura e delle montagne: “Soprattutto lo scorso anno c’erano persone che sono state da noi settimane se non mesi, perché in città non c’erano attività estive per i loro figli e potevano fare smart-working” sottolinea Ferretti. La strada però è ampliare il raggio e raggiungere turisti che vengano da più lontano e abbiano quindi la necessità di soggiornare nel Pinerolese.

Marco Bertello

Ti potrebbero interessare anche: