Cronaca | 13 luglio 2020, 15:19

C'è un nuovo decesso per Covid a Centallo, il sindaco: "Continuo a ripeterlo. Non è tempo di abbassare la guardia"

L'uomo, di 84 anni, era risultato positivo a fine giugno dopo aver manifestato i sintomi. Il ricovero e oggi il decesso

C'è un nuovo decesso per Covid a Centallo, il sindaco: "Continuo a ripeterlo. Non è tempo di abbassare la guardia"

Da un lato c'è chi pensa che sia tutto finito. Dall'altro i segnali quotidiani parlano di un'epidemia, quella da Coronavirus, che pur con numeri completamente diversi da quelli degli scorsi mesi, non permettono di abbassare la guardia.

Il virus circola ancora ed è ancora pericoloso, soprattutto per i soggetti più fragili. A dimsitrarlo un nuovo decesso, avvenuto oggi a Centallo, paese che da molte settimane non aveva più fatto registrare un contagio, fino allo scorso mese di giugno, quando è risultato positivo al tampone un uomo di 84 anni, di quelli conosciuti da tutti sul territorio, che girava spesso in paese.

I primi sintomi, il tampone, il ricovero, quando il quadro clinico aveva iniziato ad aggravarsi, e oggi il decesso. Il primo dopo settimane. Il totale dei decessi, in provincia di Cuneo, sale quindi a 397.

Il sindaco Pino Chiavassa: "Non posso che esprimere il mio dolore per quanto accaduto e porgere le condoglianze dell'amministrazione. Parliamo di una persona che, seppur anziana, era in salute. Il virus se lo è portato via in meno di un mese. Continuo a dire ai miei concittadini di non abbassare la guardia, a costo di rendermi antipatico. Tutte le persone entrate in contatto con questa persona sono state sottoposte a tampone, per cui la situazione nel nostro comune è in aggiornamento". 

bsimonelli

Ti potrebbero interessare anche: