Cronaca | 22 maggio 2020, 10:36

Inchiesta su mascherine non a norma: il 1 luglio la Pivetti davanti al Riesame

L’ex presidente della Camera, difesa da Enrico Nan, comparirà dinnanzi al Tdl di Savona per avanzare il dissequestro dei 250 mila dispositivi riconducibili alla sua società la Only Italia Logistic

Inchiesta su mascherine non a norma: il 1 luglio la Pivetti davanti al Riesame

È stata accolta dal Tribunale di Savona l’istanza presentata dall’avvocato Enrico Nan, legale di Irene Pivetti, relativa al possibile dissequestro delle mascherine cinesi contraffatte sequestrate nei magazzini della Only Italia Logistic, azienda di cui l'ex presidente della Camera è amministratore unico.

L'inchiesta era scattata a seguito di un'operazione dalla Guardia di Finanza, con la Procura della Repubblica di Savona intenta a fare luce sull'importazione dei dispositivi di protezione personale. A tal proposito, Irene Pivetti ha da subito manifestato la propria volontà di comparire di fronte alla magistratura savonese al fine di chiarire la sua posizione: l’udienza presso il Tribunale del Riesame è stata fissata per il prossimo 1° luglio.

250mila mascherine riconducibili alla Only Italia Logistic, società di Irene Pivetti, erano state sequestrate nei primi giorni di maggio in Lombardia dalla Guardia di Finanza di Savona. I dispositivi di protezione personale si trovavano all'interno dei magazzini di alcuni ospedali lombardi. Ricettazione, frode nell'esercizio del commercio, vendita di cose con impronte contraffatte e violazioni alla legge doganale sono le ipotesi al vaglio degli inquirenti. 

Irene Pivetti è accusata di aver importato mascherine contraffatte e di averlo fatto in regime di esenzione IVA sfruttando un maxiordine della Protezione Civile. Il procuratore Ubaldo Pelosi, nei giorni scorsi, ha inoltre disposto il blocco dei conti della società oltre ad una perquisizione negli uffici dell'azienda. In merito alle mascherine importante dalla Only Italia è stata aperta una inchiesta anche nella provincia di Imperia. 

Redazione

Ti potrebbero interessare anche: