Eventi e Turismo | 24 gennaio 2020, 17:32

Il film di Jimenez “L’uomo dal cuore di ferro” scelto a Pinerolo per raccontare la Giornata della Memoria

La proiezione lunedì 27 gennaio al Cinema Italia. Domani il Corteo commemorativo a partire dal monumento in viale Cavalieri di Vittorio Veneto

Il film di Jimenez “L’uomo dal cuore di ferro” scelto a Pinerolo per raccontare la Giornata della Memoria

“L’uomo dal cuore di ferro” di Cédric Jimenez è il film scelto per essere proiettato al Cinema Italia di via Montegrappa a Pinerolo in occasione delle iniziative per la Giornata della Memoria 2020. 

La pellicola racconta la storia di Reinhard Heydrich, militare tedesco che da un’espulsione con infamia dalla Marina tedesca, in breve tempo passa alla nomina, da parte di Heinrich Himmler, di responsabile dell’ntelligence delle SS ancor prima che Hitler divenga Cancelliere del Reich. Nominato a guerra iniziata Protettore di Boemia e Moravia provvederà a pianificare la Soluzione finale nei confronti degli ebrei. A occuparsi di lui nel 1942 saranno due giovani soldati: Jan Kubis (ceco) e Jozef Gabcik (slovacco) che, dopo un addestramento a Londra, hanno l’incarico di compiere una missione mai tentata fino ad allora. Devono eliminare un esponente delle alte sfere del potere nazista: Reinhard Heydrich. Il film è un ritratto inedito di un uomo mediocre ma spietato e dei coraggiosi che provarono a fermarne la feroce protervia.

A questa proiezione si aggiunge un altro momento di condivisione con la cittadinanza organizzato dal Comune di Pinerolo per commemora le vittime della Shoah. Sabato 25 gennaio alle ore 16 si svolgerà il corteo a partire dal Monumento alle vittime della violenza e dell’intolleranza in viale Cavalieri di Vittorio Veneto fino al Monumento ex Internati in piazza Marconi con deposizione delle corone di fiori. Ad accompagnare il corteo celebrativo sarà la Banda Musicale Ana di Pinerolo. «Troppo spesso insulti razzisti che prima erano taciuti per pudore, oggi sono sdoganati nelle piazze, sui media, su internet e sulle reti sociali - commenta il sindaco Luca Salvai -. È ora di dire basta a coloro che istigano all’odio razziale, a chi insulta interi paesi ed etnie con superficialità, rimanendo impunito. È ora di dire basta all’idea che tutto sia affermabile, per una presupposta libertà di pensiero e di espressione».

Il programma in dettaglio 

Sabato 25 gennaio

Ore 16

Corteo dal Monumento alle vittime della violenza e dell’intolleranza in viale Cavalieri di Vittorio Veneto al Monumento ex Internati in Piazza Marconi con deposizione di corone. Accompagnerà il Corteo la Banda Musicale A.N.A. di Pinerolo.

 

Lunedì 27 gennaio 

ore 21

Proiezione film “L’uomo dal cuore di ferro” di Cédric Jimenez

Cinema Italia - Sala 5Cento - via Montegrappa, 2

Ingresso euro 4,00.

Alle ore 9 è prevista la proiezione per le scuole.

Chiara Gallo

Ti potrebbero interessare anche: