Cronaca | 13 gennaio 2020, 20:07

Avigliana, ritrovato cadavere sui binari della ferrovia. Ritardi e disagi alla circolazione dei treni

Non si esclude alcuna ipotesi al momento, la più probabile è quella di un suicidio. Trenitalia sta attivando un servizio di bus sostitutivi

Avigliana, ritrovato cadavere sui binari della ferrovia. Ritardi e disagi alla circolazione dei treni

Le notizie sono ancora frammentarie, ma nel tardo pomeriggio di oggi, lunedì 13 gennaio, ad Avigliana è stato ritrovato un cadavere sui binari della ferrovia Torino-Bardonecchia.

Non si esclude alcuna ipotesi al momento, anche se la più probabile è che si sia trattato di un suicidio. Il corpo ritrovato appartiene ad una donna di circa 30 anni, ancora in corso le operazioni di riconoscimento da parte dei sanitari del 118 e delle forze dell'ordine.

La tragedia è avvenuta tra le stazioni di Avigliana e Sant’Ambrogio poco dopo le ore 19: il treno coinvolto è il regionale 4332 partito da Porta Nuova alle 18.45.

Trenitalia sta attivando un servizio di bus sostitutivi per consentire ai pendolari di raggiungere la stazione più vicina. Di sicuro, nella zona si annunciano ritardi e disagi alla circolazione ferroviaria anche nel corso della serata.

redazione

Ti potrebbero interessare anche: