Il Nazionale

Eventi e Turismo | 24 settembre 2022, 07:03

Appuntamenti in programma nella Granda per questo primo fine settimana d’autunno

In tutto il cuneese tante iniziative da non perdere per sabato 24 e domenica 25 settembre tra feste di paese, enogastronomia, musica, spettacoli, iniziative solidali e sportive

Appuntamenti in programma nella Granda per questo primo fine settimana d’autunno

Ecco alcuni degli eventi in calendario per questo fine settimana. Molti di essi si svolgeranno all’aperto: consulta i riferimenti indicati per aggiornamenti o modifiche della programmazione per eventuale maltempo. Le iniziative qui elencate sono organizzate secondo le attuali disposizioni previste per la prevenzione del Covid 19.

Tutti gli eventi della provincia li trovi su: www.visitcuneese.it, www.visitlmr.it e https://langhe.net.

- Eventi, fiere e manifestazioni
A Bra sabato 24 e domenica 25 settembre è in calendario la seconda edizione di “Granda Games”, un raduno d’appassionati di giochi da tavolo e di ruolo, che mettono alla prova le capacità di strategia e pianificazione. Appuntamento al Movicentro di piazza Caduti di Nassiria con una ludoteca di oltre 300 proposte con relativo personale “spiegagiochi” Info: www.grandagames.it.
Sempre a Bra, domenica 25 settembre il pranzo verrà cucinato dai volontari del gruppo di Bra delle penne nere, con l’aiuto delle sapienti cuoche alpine. Appuntamento con polentata in piazza Giolitti dalle 12.30 con il servizio al tavolo del ricco menù: la polenta sarà condita con la salsiccia di Bra e ancora, spezzatino e gorgonzola. Consigliata la prenotazione.
Info: www.turismoinbra.it, aggiornamenti: www.facebook.com/ComuneBra

A Neive “Il mercatino del borgo” è in programma per domenica 25, dalle 10 alle 18, nel suggestivo centro storico del paese. Per le vie di quello che è uno dei borghi più belli d’Italia ci saranno i banchi degli artigiani e quelli di prodotti tipici. I più piccoli potranno fare attività con gli asinelli e verranno organizzate passeggiate tra i vigneti attorno al paese. Sabato 24 la mostra “Di tempo e di attesa” che presenta le opere di Ernesto Morales sarà inaugurata sabato 24 settembre alle ore 18, e potrà essere visitata fino al 27 novembre. Info: www.facebook.com/UfficioTuristicoNeive

Domenica 25 si svolgerà a Canale il Gran mercà delle pulci. L’appuntamento coinvolgerà le vie e le piazze del centro storico, dalle ore 8 alle 19. Saranno presenti le bancarelle di oggettistica, cartoline, libri, riviste, fotografie, dischi e molti altri articoli, oltre a mobili e complementi d’arredo. Info: www.facebook.com/entefieradelpesco

A Caramagna Piemonte proseguono gli eventi della festa patronale della Beata Caterina.  Sabato 24 settembre il pomeriggio sarà dedicato a “Sport in piazza”, un appuntamento dove conoscere e provare le varie discipline sportive presenti sul territorio. Alle 16, in piazza Boetti, laboratorio di teatro e giocoleria e alle 18 inizierà la Fiera dell’Artigianato. Sempre sabato 24 si potranno visitare mostre fotografiche, esposizione di bonsai e artigianato in Oratorio. La sera tutti in pista in piazza Castello con il liscio di Daniela Perlo e il Duo di Due. Domenica 25 settembre continuerà la Fiera dell’Artigianato per tutta la giornata.  Al pomeriggio sono previste visite guidate al patrimonio storico e artistico del paese, dalle 16 sfileranno gli sbandieratori di San Damiano d’Asti e Borgo San Martino di Saluzzo. Alle 17.30 si chiudono le Caralimpiadi con le premiazioni e il gioco “Dr. Why”. Alle 20 esibizione di cheerleanding e poi country in piazza Castello. Info: www.comune.caramagnapiemonte.cn.it

Fino a martedì 27 settembre, a Spinetta ci sarà la Sagra di San Foca. Sabato 24, si parte alle 15 con la tradizionale Gara di pesca alla trota fario.  Dalle 19 appuntamento con la grigliata di carne che verrà servita nel padiglione festeggiamenti. Dopo la cena, alle 21, intrattenimento musicale con Marco Marzi e Marco Skarica. Domenica 25 settembre, nella mattinata, alle 9 aprirà il Banco di Beneficenza, alle 12.30 verrà inaugurata della Rassegna dei frutti della terra. Nel pomeriggio, si terrà il Vespa Raduno. Alle 16 appuntamento con la Rassegna dei frutti della terra e si terrà la gara a fare il burro, con ricchi premi per le vincitrici. Si potrà anche prendere parte a una dimostrazione e cimentarsi nel tiro con l’arco, grazie all’associazione Arcieri dell’Elice e ci sarà intrattenimento per bambini. Alle 19.30 avrà inizio la cena del giardiniere su prenotazione. La serata continuerà con animazione per grandi e piccini, con Beppe Brodino e Madame Zorà, dalle 21. Info e programma completo: www.facebook.com/sanfocaspinettacuneo

Appuntamento nel fine settimana con la Fiera d'Autunno di Caraglio e Valle Grana che si svolgerà fino a domenica 25 settembre a Caraglio. Saranno oltre 300 le bancarelle presenti in fiera, con proposte che andranno dall’eccellenza artigiana, a quella alimentare e al polo dedicato all'agricoltura. Non mancheranno musica occitana, esibizioni sportive, intrattenimento per i bimbi, mostre. Da non perdere alle ore 22.45 di sabato 24 settembre il grandioso spettacolo pirotecnico. La 19^ Sagra degli Gnocchi al Castelmagno a Caraglio si svolgerà in piazza Cavour. Durante l’evento si potrà gustare il menù a base degli gnocchi al Castelmagno e altri prodotti tipici del territorio caragliese. A fare da protagonista indiscusso ci sarà il castelmagno dop, ma non mancherà l'aglio di Caraglio, la mozzarella di bufala Moris e novità di quest'anno il cacabos, cece saraceno rosso di Caraglio. Info: www.facebook.com/AssociazioneInsiemePerCaraglio

Domenica 25 settembre, dalle 8 alle 18, a Revello con ritrovo in piazza della Vittoria, è in calendario la manifestazione “Ruote nella Storia 2022”. La manifestazione vanterà un programma ricco di attività, il raduno di vetture d’epoca, la visita ai luoghi più suggestivi del centro di Revello, una visita guidata all’Abbazia di Staffarda e un pranzo conviviale. L’evento si aprirà alle 8 con l’accoglienza degli equipaggi a Revello in piazza della Vittoria e collocazione espositiva delle vetture. Seguirà la distribuzione delle informazioni sulla giornata, verifiche amministrative e possibilità di visita della Cappella Marchionale, del Museo Naturalistico del Po e della Collegiata. Info: www.cuneo.aci.it

A Villar San Costanzo prosegue la festa patronale. Sabato 24 settembre si svolgerà, alle 16, l’incontro amichevole di palla pugno presso il campo sportivo in frazione Morra, mentre domenica 25 settembre, alle 11, è in programma il raduno di motori presso l’oratorio di Villar. Sempre domenica 25, i festeggiamenti per la festa patronale si chiuderanno con un “aperipranzo”, la gara alla baraonda, la gara dolciaria con la “turta faita en ca” e, per concludere, a partire dalle 19, la polentata con spezzatino e salsiccia. Locandina con programma completo su: www.vallemaira.org

A Costigliole Saluzzo la Sagra dell’Uva Quagliano promuove il celebre vino della collina costigliolese, le tipicità della zona e la fiera in centro paese. Sono in programma concerti, spettacoli, intrattenimenti e i laboratori musicali per i bambini. Sabato 24 settembre, dalle ore 21.30, musica con Dj set con Don Calo DJ. Domenica 25 settembre alle ore 9 apertura del Mercatino dei Prodotti tipici e artigianato locale lungo le vie del paese. Verrà anche aperta la Mostra fotografica “Valle Varaita, lo splendore di una valle” presso il Palazzo Sarriod de La Tour Alle ore 10 la Celebrazione della Santa Messa cui seguirà l’Apertura della “Scatolata” con ricchi premi per tutti. Alle ore 11.30 l’Inaugurazione della sagra con la partecipazione del Gruppo bandistico “Santa Cecilia” e l’apertura del Banco orto-frutticolo. Dalle ore alle 15, nel cortile del Municipio, il "Gruppo Canzoni in compagnia" proporrà musica tra gli anni '70 e il 2000. Non mancheranno l’intrattenimento per bambini e famiglie con sfilata, musica e folklore della "Banda folkloristica di Barge". Saranno aperti anche i Laboratori musicali a cura di “La Fabbrica dei Suoni” per bimbi. Info: www.facebook.com/ATPCostiglioleSaluzzo

Domenica 25 settembre Go Wine organizza la Festa del Vino ad Alba con il centro storico che sarà una grande enoteca a cielo aperto, ospitando numerosi banchi d’assaggio, gestiti dalle varie aziende del territorio, suddivise per comune di produzione. Dalle 14 alle 18 i produttori presenteranno in degustazione le loro produzioni e promuoveranno la loro realtà territoriale.
Dai celebri Barolo e Barbaresco, fiori all’occhiello del territorio, agli altri nobili vini delle Langhe e del Roero: il Nebbiolo d’Alba, il Roero, il Roero Arneis, la Barbera d’Alba, il Dolcetto d’Alba, di Diano e di Dogliani, e molti altri vini ancora. Ad accompagnare l’ideale percorso tra cantine e vini non mancheranno le specialità gastronomiche del territorio. Info: www.gowinet.it

A Valloriate questo fine settimana è in programma la festa patronale di San Michele con musica, spettacoli di fuoco e magia. Sabato 24 sarà dedicato agli amici della Corsica Afsc Corse, squadra di calcio degli amici di Hyères, di origini corse e gemellati con il borgo della Valle Stura. Nel pomeriggio gara a pétanque presso la Locanda tre Colombe per poi proseguire con un aperitivo conviviale alle 19. Alle 21 spettacolo de “L’Ora canonica” ad ingresso libero, a seguire dj set e giochi di fuoco. Domenica 25 settembre Messa e processione. Dalle 12.30 pranzo “valouriano” con l’ula al forno presso il centro polifunzionale. Nel pomeriggio giochi, animazioni e sfide a pétanque. Info: pagina Facebook del Comune www.facebook.com/Comune-Valloriate-355027684686110

A Crava di Rocca de’ Baldi fino a lunedì 26 settembre appuntamento con la “Fiera d’Autunno, Antica Fiera del fagiolo 2022”. Sabato 24 settembre, alle 17, al Castello di Rocca de’ Baldi ci sarà il convegno “Fagiolo, la salute nel piatto”. Alle 20, cena in onore di Messer Il Fagiolo con prenotazione obbligatoria. Domenica 25, dalle 8 inizio della fiera per le vie di Crava, mercatino con i prodotti tipici, agricoli e artigianali; “Arte in corte” e hobbistica: passeggiata fra le opere di artisti vari, esposte per le vie del paese. Dalle 9.30 esposizione di auto e moto d’epoca. Alle 10 “Doi pass a pè”, escursione naturalistica nell’Oasi Crava Morozzo. Alle 12 street food “Fagioli dal mondo”; dalle 15 castagnata e alle 20 serata polenta e liscio con Claudio Music Folk. Durante tutto il pomeriggio saranno presenti gonfiabili e animazione per bambini. Info: https://it-it.facebook.com/prolocoRoccadebaldese01

A Roccaforte Mondovì nel fine settimana è in programma la Festa Patronale di San Maurizio. Sabato 24 settembre appuntamento alle 10 con la quarta edizione di “Bloccalo Forte”. Domenica 25 sarà da vedere la mostra fotografica Immagini di Kyè+. Alle 10.30 ci sarà la Santa Messa, alle 11.45 l’incontro dei diciottenni roccafortesi, alle 16.00 il Vespro Solenne e il concerto della Banda Musicale di Villanova Mondovì e alle 18.00 la premiazione Immagini di Kyè+. Lunedì 26 dalle 8 ci sarà la tradizionale Fiera di San Maurizio, dalle 15 alle 17 Atelier della narrazione. Nei giorni di sabato e domenica sarà attivo il Luna Park e lo Street Food in Piazza Monsignor Eula e Via IV Novembre. Info: www.comune.roccafortemondovi.cn.it

Tutto pronto per le celebrazioni della festa di San Michele Arcangelo a Prazzo. Sabato 24 settembre, dalle 10 alle 13, si terrà una serie di visite guidate alla chiesa Parrocchiale di San Michele di Prazzo a cura dell’Ecomuseo Valle Maira. Nel pomeriggio, sono in programma i giochi per bambini per adulti. Alle 19.30, inizierà la polentata da prenotare con musica dal vivo. Domenica 25, dopo la messa, verrà ufficialmente inaugurata la “Biblyuteqo d’la Ruà”, una piccola biblioteca di prossimità a disposizione per turisti e residenti. Nella giornata di domenica si potrà consumare il pranzo nei locali del posto. Il pomeriggio sarà allietato dalle musiche e dalle danze occitane. Info: www.facebook.com/Carcosopersanmichel-100386547994223

A Manta domenica 25 settembre terza “Giornata del Benessere”. Il programma prevede il ritrovo alle 10 in piazza Damiano. Fino alle 12 “percorso”-passeggiata a tappe sulle colline mantesi, in collaborazione con l’équipe educatori, con l’associazione Airone e con l’arteterapeuta Lena Maggio. A partire dalle 14,30 e ino alle 17,.30 attività dagli impianti sportivi di via Gerbola: tennis, padel, danza classica e moderna, hip hop, capoeira, shiatsu, whing-chun, rugby, aikidò e teatro. In caso di maltempo, la manifestazione sarà rinviata a data da destinarsi. Info: www.facebook.com/comune.manta

A Pian Munè, Paesana per domenica 25 settembre è organizzato un pranzo di solidarietà con Gabri a cui sarà devoluto l’intero ricavato per finanziare l’intervento per recuperare la vista persa in un incidente. Nel pomeriggio, l’appuntamento “Favole nel bosco”. Ritrovo alle ore 14 nel bosco della Trebulina per ascoltare le favole e partecipare al laboratorio creativo di Maria Laura.
Info: www.facebook.com/PianMune

- Solidarietà

Sabato 24 settembre alle 21 il salone polivalente di Tarantasca ospiterà i 4Sangiu con “#tuttipiccoliprincipi”, spettacolo tratto dal libro di Antoine de Saint-Exupéry “Il Piccolo Principe” che mescola musica dal vivo, danza e teatro. La serata, che sarà presentata da Matteo Garnero, ha l’obiettivo di sostenere l’associazione La Parkimaca – Associazione Parkinson Cuneo e le sue valli e in particolare i fondi raccolti saranno destinati ad un laboratorio di tango-terapia. Ingresso libero. Info: www.facebook.com/parkimaca

Ad Alba sabato 24 settembre, dalle 14.30, nella Cascina Valore in strada Occhetti 32, il SAI, Sistema di Accoglienza e Integrazione, presenta “Sabato di Valore. Nuovi incontri per aprire gli orizzonti”, per riflettere e confrontarsi sull’accoglienza dei rifugiati. Alle 18.30 ci sarà un aperitivo etnico (costo 10 euro, prenotazione obbligatoria). A seguire l’incontro con lo scrittore Fabio Geda, autore del libro “Nel mare ci sono i coccodrilli”. La giornata si concluderà con musica dal vivo. Partecipazione gratuita con prenotazione. Info: www.facebook.com/cascinavalore

Si svolgerà domenica 25 settembre tra Dronero e Roccabruna la settima edizione della “Passeggiata per la vita”, iniziativa di beneficenza organizzata dai famigliari di Anna Brignone e Paolo Rubino, due giovani scomparsi prematuramente. Il ritrovo per la passeggiata è fissato alle 8.30 in piazza Martiri della Libertà a Dronero, con partenza prevista alle 9.30. Sarà possibile partecipare anche con gli “amici a quattro zampe”, scegliendo tra due percorsi: uno da 6,8 chilometri e un altro da 12,8. Tutto il ricavato dalla vendita delle pettorine (5 euro a persona, 3 per gli animali) sarà devoluto in beneficenza alla sezione di Cuneo dell’Ail - l’Associazione italiana contro leucemie, linfomi e mieloma - e all’associazione “Il Fiore della Vita” di Savigliano, che si occupa dei piccoli pazienti ricoverati all’ospedale “S.S. Annunziata” e delle loro famiglie, con un occhio di riguardo nei confronti dei neonati e dei bambini affetti da patologie onco-ematologiche. La passeggiata si terrà anche in caso di maltempo. Info: https://ail.cuneo.it/progetti/passeggiata-per-la-vita e www.facebook.com/AIL.CUNEO

Domenica 25 settembre ad Alba è in programma la Festa del Canile e Gattile che avrà inizio alle ore 13 e proseguirà sino alle 18 nel segno di un’iniziativa “porte aperte” dedicata a chi già conosce l'attività dei volontari dell’Associazione Amici di Zampa e, in particolare modo, a chi vorrebbe adottare un animale da compagnia. Info: www.facebook.com/amicidizampaAlba

- Musica e spettacoli
A Boves sabato 24 settembre alle 21 nella chiesa di Madonna dei Boschi è in calendario il concerto dell’ensemble “Didone Abbandonata” dedicato a musiche del Rinascimento francese. L’evento, organizzato dall’associazione Ricercare, è il terzo appuntamento della stagione concertistica Giovani per l’Arte 2022 e trova ospitalità nell’antica chiesa affrescata. Il programma musicologica ideato dai membri dell’ensemble, con musiche inedite del compositore Adrian le Roy, celebre editore francese del XVI secolo. Il soprano cuneese Maria Rosaria Giraudi canterà una selezione di arie di corte del compositore francese. Info: www.facebook.com/ensembledidoneabbandonata

Il terzo e ultimo appuntamento di "Famiglie in Villa" è per sabato 24 settembre alle 21, a Villa Radicati a Saluzzo con U.MANI.TA’, spettacolo divertente, intenso e insolito. L’evento dedicato a grandi e bambini è gratuito. Unico nel suo genere, l’attore sarà invisibile agli occhi del pubblico se non per le sue mani che terranno gli occhi dei presenti incollati alla scena. E non saranno solo i bambini ad essere trasportati in un mondo parallelo e bellissimo. In caso di maltempo lo spettacolo si svolgerà all’interno della villa, ma in questo caso la sala avrà capienza massima di 60 posti. Ingresso libero con prenotazione obbligatoria.
Info: www.facebook.com/villabelvedereradicatisaluzzo

Alla musica classica russa sarà dedicato il concerto “Sulle ali dell’arte, sconfinando le terre, proclamando l’amore, sconfiggendo le guerre” organizzato per domenica 25 settembre alle 16 nella chiesa di San Giuseppe ad Alba. In programma brani di compositori classici russi ispirati dalle melodie della tradizione come Tchaikovskiy, Rachmaninov, Glinka, Balakirev e Rimskij-Korsakov. A suonare non saranno professionisti, ma studenti o ex studenti tra gli 11 e i 50 anni di nazionalità diverse: russi, italiani, rumeni, filippini e ucraini che mostreranno per l’occasione il loro amore per la musica e il rispetto per la cultura slava. Ingresso libero. Info: www.centroculturalesangiuseppe.it/eventi-news

A Dogliani la filarmonica “Il risveglio” propone, per domenica 25 settembre, una mattinata di presentazione dei corsi nelle vie del paese, dalle 10 alle 12.30. Il centro del quartiere Borgo, da via Vittorio Emanuele a piazza Gorizia, sarà animato dalle esibizioni dei componenti del gruppo, mentre nei pressi di Porta Sottana, alle 12, si esibirà l’Ensemble d’Anches. Info: www.facebook.com/comunedogliani

- Giornate Europee del Patrimonio, arte e cultura
Sabato 24 e domenica 25 settembre ritornano le Giornate Europee del Patrimonio, la più estesa e partecipata manifestazione culturale d’Europa. Il programma prevede l’apertura straordinaria di monasteri, chiese, pievi, santuari e musei che fanno parte del Progetto Città e Cattedrali, un piano di valorizzazione di luoghi d’arte sacra organizzati in itinerari geografici e tematici, fruibili in Piemonte e Valle d’Aosta. Programma completo su: www.cittaecattedrali.it e www.facebook.com/cittaecattedrali

Ad Alba sono aperte, con ingresso gratuito, la Cattedrale di San Lorenzo e le chiese di S. Giovanni e di Santa Maria Maddalena. Nel territorio diocesano: la chiesa di S. Frontiniano di Arguello su prenotazione, la confraternita di S. Bernardino a Canale, la confraternita di Santo Spirito a Castagnito, la chiesa di S. Iffredo a Cherasco, a Corneliano d’Alba si potranno visitare la chiesa parrocchiale di SS. Gallo e Nicolò, la chiesa di S. Elisabetta e la chiesa di S. Bernardino; a Cortemilia la chiesa della SS. Trinità e la Chiesa parrocchiale SS. Pantaleo e Michele e la Pieve di Santa Maria; a Guarene la confraternita della SS. Annunziata; a Levice la chiesa di San Rocco; a Magliano Alfieri la chiesa di S. Andrea e la cappella gentilizia del Castello; a Montà il Santuario dei Piloni; a Monteu Roero la confraternita di S. Bernardino, la chiesa parrocchiale di San Nicolao e la cappella di San Sebastiano; a Pocapaglia la confraternita di Sant’Agostino; a Pollenzo la chiesa di San Vittore; a Rodello la chiesa dell’Immacolata, sede della mostra d’arte contemporanea “Il Sacro e la fragilità”; a S. Vittoria d’Alba l’oratorio di S. Francesco; a Sommariva Perno la confraternita di San Bernardino, dove è allestita la mostra d’arte EARTH AND FIRE, la ceramica dei grandi maestri. Info e orari: www.visitmudi.it

A Bra nella giornata di domenica 25 l’accesso ai musei civici sarà gratuito per tutti, anche per coloro che non sono residenti in città. Dalle 10 alle 12.30 e dalle 14.30 alle 17.30 sarà così possibile visitare liberamente il Museo Craveri di storia naturale, il Museo di archeologia, storia e arte di Palazzo Traversa e il Museo del giocattolo, oltre che la “Casa dei braidesi” ospitata all’interno della Zizzola, il cui accesso è sempre gratuito. Sempre domenica, è in programma il tour guidato a “Casa Cottolengo”, luogo natale di San Giuseppe Benedetto Cottolengo, che ha vissuto a Bra dal 1740 al 1794. La casa natale del Santo è un edificio che richiama architettonicamente stili appartenenti a secoli diversi ed è stato riportato alla sua originaria bellezza da un recente restauro che ha interpretato fedelmente lo spirito delle diverse epoche e le abitudini della famiglia che in esso ha sempre dimorato. Ingresso è gratuito, con prenotazione obbligatoria. Numero di posti limitato. Info: www.turismoinbra.it

Domenica 25 settembre castello di Magliano Alfieri torna l’iniziativa “Al Museo in Famiglia”, format di visita proposto dalla Barolo & Castles Foundation per avvicinare il pubblico dei giovanissimi alla cultura del territorio e godere dell’arte e degli allestimenti. Per tutta la giornata, quindi, all’ingresso del castello si potrà acquistare un kit di gioco per scoprire i percorsi museali che si snodano tra le stanze del maniero: il Museo di Arti e Tradizioni popolari, con la sezione dei Soffitti in Gesso, e il museo dedicato al Teatro del Paesaggio delle colline di Langhe e Roero. Info: www.barolofoundation.it/it

A Cuneo sabato 24 settembre il Complesso Monumentale di San Francesco – Museo Civico ha in programma una giornata dedicata alla valorizzazione del percorso archeologico del Museo. Saranno proposte visite e approfondimenti guidati alle sezioni di Preistoria, Romanità e Medioevo, con il recente allestimento della necropoli longobarda di Sant’Albano Stura, e con la guida di archeologi specializzati, abbinate a laboratori creativi di manipolazione dell’argilla. Info: www.facebook.com/museocivicocuneo

Ad Alba la proposta del Museo diocesano per le Giornate Europee del Patrimonio sarà nel sotterraneo della cattedrale per sabato 24: speciali visite guidate sul tema “Patrimonio culturale sostenibile: un’eredità per il futuro” con l’incontro con i restauratori dell’area archeologica in turni di visita alle ore 15, 16 e alle 17, aperti a tutti: giovani, famiglie e appassionati. Info: www.facebook.com/museo.alba

A Monteu Roero il castello accoglie importanti tesori sotterranei, oltre a mostre e varie esposizioni predisposte all’interno sia del maniero stesso, sia del capoluogo: tra queste, è opportuno sicuramente ricordare “Michela Pachner nel suo Roero”, la “Via della ceramica antica” e i dipinti di Carlo Sismonda ed Oreste Tarditi. Tutti, e molto altro ancora, apriranno le porte e verranno messi a disposizione di turisti e visitatori nella giornata di domenica 25 settembre, per tutto il giorno. La giornata coinciderà anche con la giornata di città e cattedrali a porte aperte che, consentiranno anche le visite a tutti gli edifici sacri del centro storico, e tutto questo grazie al prezioso apporto dei volontari per l’arte che accompagneranno i turisti nelle visite. Info: www.facebook.com/Bel-Monteu

La Fondazione Torre di Corneliano d'Alba Onlus, aderente alle "Giornate Europee del Patrimonio 2022", ha programmato l'apertura straordinaria del sito e della Torre di Corneliano nei giorni sabato 24 e domenica 25 settembre. Le visite saranno gratuite e non necessiteranno di prenotazione. In caso di maltempo non potranno essere effettuate.
Info: www.facebook.com/TorreDiCornelianoDAlba

Domenica 25 settembre appuntamento ad Alba con “Tra le righe di Fenoglio”, camminata guidata sulle tracce dello scrittore albese, di cui si celebra il 100° compleanno. L’iniziativa propone undici tappe in città, nel centro storico di Alba. Si parte da piazza Rossetti 2, sede del Centro Studi e luogo ideale per iniziare il racconto della vita di Beppe Fenoglio, che si snoda tra vita privata e civile, dall’amato Liceo classico “G. Govone” al Palazzo Comunale e agli altri luoghi descritti e vissuti dallo scrittore. Punto d’incontro sarà, alle ore 10.30, l’area antistante il Centro Studi B. Fenoglio in piazza Rossetti 2 ad Alba. Partecipazione gratuita, consigliata la prenotazione sul sito www.beppefenoglio22.it

Questo fine settimana appuntamento con “Biblioteche in Festa”, due giorni dedicati al mondo della lettura e del sistema bibliotecario territoriale, rivolti sia all’opinione pubblica generica sia agli operatori del settore. Questa prima edizione animerà l’offerta culturale di Racconigi e Savigliano. Un programma ricco ed eterogeneo quello predisposto dalle Terre dei Savoia e dal Progetto Cantoregi in collaborazione con tanti enti e fondazioni del territorio. Una manifestazione che intende rimettere al centro l’importanza della lettura e della condivisione delle buone pratiche bibliotecarie, intrecciando momenti teatrali, convegnistici e letterari. Sabato 24 al Teatro Milanollo di Savigliano ci sarà lo spettacolo con Lella Costa “Stanca di guerra”.
Info e programma su: www.facebook.com/leterredeisavoia

Bruna Aimar

Commenti

Ti potrebbero interessare anche: