Il Nazionale

Eventi e Turismo | 21 settembre 2022, 12:23

Pro loco e attività di Bricherasio al lavoro per riempire di gusto piazza Castelvecchio

Questo fine settimana si entra nel clou della Sagra dell’Uva con l’apertura del Palauva, l’esposizione di prodotti ortofrutticoli, il pranzo, la cena e un viaggio musicale negli anni Novanta

Pro loco e attività di Bricherasio al lavoro per riempire di gusto piazza Castelvecchio

Per tutto l’anno è piazza Castelvecchio, ma nel fine settimana clou della Sagra dell’Uva diventa la piazza del Gusto. Sabato 24 e domenica 25, con l’apertura del Palauva, torna l’appuntamento in centro paese con l’enogastronomia e con i prodotti ortofrutticoli tipici di Bricherasio.

Alle 18,30, sabato, in piazza Castelvecchio, verrà aperta ufficialmente la cinquantaquattresima Sagra dell’Uva con l’inaugurazione della mostra ortofrutticola e dalle 19 si potrà cenare al Palauva. La serata sarà dedicata ai giovani, e meno giovani, con un viaggio nella musica degli anni Novanta. Domenica, a partire dalle 12, si potrà pranzare al Palauva.

Il menù dei due giorni nasce grazie alla collaborazione tra la Pro loco di Bricherasio e alcune attività del paese. Assieme all’associazione, la macelleria Lisdero Marras, la macelleria Caffaratti, l’agrimacelleria Da Giulia, l’Appetito di Vale e Livi e La Sorbetteria prepareranno antipasti, primi, secondi e dolci. L’offerta dei vini sarà invece curata da Noi vignaioli piemontesi, dall’azienda agricola La Rivà, dalla Scuola Malva Arnaldi e dall’enoteca Cru ed Barriques.

Redazione

Commenti

Ti potrebbero interessare anche: