Il Nazionale

Cronaca | 16 agosto 2022, 11:24

Albenga, lite e accoltellamento di Ferragosto in piazza del Popolo: arrestato un 26enne, l'avversario fuggito sul bus

I due si sono affrontati con un coltello e una bottiglia rotta in pieno giorno. Sul posto intervenuti i carabinieri che hanno preso in custodia un giovane di nazionalità marocchina e irregolare sul territorio

Albenga, lite e accoltellamento di Ferragosto in piazza del Popolo: arrestato un 26enne, l'avversario fuggito sul bus

Si è conclusa con l'arresto di un giovane di origine marocchina, irregolare sul territorio nazionale e colpito da provvedimento di espulsione, l'intervento dei carabinieri della stazione di Albenga nel pomeriggio di Ferragosto nel cuore della città delle Torri, in piazza del Popolo (leggi QUI).

I militari dell'Arma sono intervenuti nel mezzogiorno dopo aver ricevuto la segnalazione da parte di alcuni cittadini di un litigio che aveva visto coinvolti due uomini di nazionalità straniera armati di coltello e bottiglia di vetro rotta: una volta giunti sul luogo hanno trovato però solamente un ragazzo ferito al mento, mentre il suo avversario era riuscito a darsi alla fuga a bordo di un bus che viaggiava in direzione di Alassio.

L’extracomunitario 26enne ferito all’arrivo dei militari, invece di farsi soccorrere e fornire dettagli del suo aggressore, ha opposto resistenza. I carabinieri hanno quindi fatto trasportare da un’ambulanza della Croce Rossa di Loano giunta sul posto al Santa Corona di Pietra Ligure dov'è stato medicato alla ferita lacero contusa riportata, per la quale è stato giudicato guaribile in 15 giorni di prognosi, dopodiché lo hanno arrestato e, su disposizione del p.m. di turno, ristretto temporaneamente all’interno delle camere di sicurezza della Compagnia ingauna.

Nella giornata odierna ad attenderlo il rito direttissimo presso il tribunale di Savona.

Redazione

Commenti

Ti potrebbero interessare anche: