Eventi e Turismo | 14 gennaio 2022, 15:16

Sanremo: il Sindaco Biancheri sul Festival "Nell'incontro in Prefettura massima unione di intenti con Rai e forze dell'ordine"

“Le premesse sono buone con un ritorno di presenze rilevanti tra gli addetti ai lavori che l’anno scorso non erano venuti a Sanremo, con diverse iniziative annullate l’anno scorso e con il pubblico in sala"

Sanremo: il Sindaco Biancheri sul Festival "Nell'incontro in Prefettura massima unione di intenti con Rai e forze dell'ordine"

“Il vertice di ieri in Prefettura in vista dell’imminente Festival di Sanremo si è svolto in un clima di assoluta collaborazione istituzionale tra tutti gli enti deputati all’organizzazione e alla sicurezza dell’evento. Il Tavolo per la sicurezza e l’ordine pubblico con il Prefetto, le Forze dell’Ordine e l’Asl, insieme a Rai e Comune di Sanremo, che ha già dato ampia prova di capacità organizzative e gestionali l’anno scorso in un contesto molto complesso, si è confrontato sulle normative vigenti che regolano in modo chiaro tutti gli aspetti operativi”.

A poco più di due settimane dall’inizio del 72° Festival di Sanremo, mentre fervono i preparativi per l’organizzazione dentro e fuori dall’Ariston, interviene il Sindaco di Sanremo, Alberto Biancheri, dopo l’incontro di ieri in Prefettura. “Non c’è stata alcuna divergenza istituzionale – prosegue il Sindaco - ma, anzi, una comune volontà di operare al meglio possibile, entro i limiti imposti dalle normative, per un appuntamento così importante per la città e per il territorio. Quest’anno infatti, pur attraversando ancora la fase pandemica che ci accompagna da ormai due anni, grazie all’introduzione dei vaccini e del super green pass, potremmo organizzare e gestire un Festival di Sanremo diverso rispetto allo scorso anno”.

“Le premesse sono buone – va avanti Biancheri - con un ritorno di presenze rilevanti tra gli addetti ai lavori che l’anno scorso non erano venuti a Sanremo, con diverse iniziative annullate l’anno scorso e con il pubblico in sala, che si tradurranno in un indotto estremamente importante in un contesto come quello che ancora il Paese attraversa, e che, unitamente a nuove iniziative in via di perfezionamento, avranno un grande ritorno di immagine per la città e per il territorio, da capitalizzare al massimo in vista già della prossima primavera, quando altri grandi appuntamenti internazionali saranno di scena a Sanremo, e poi con l’estate”.

Tra le varie iniziative ad oggi confermate, il Festival di Sanremo 2022 vedrà infatti il ritorno di Casa Sanremo a pieno regime, Casa Siae in piazza Colombo con un innovativo progetto di arredo urbano, il Red Carpet fronte Ariston con il ‘glass studio’ di Radio Rai, quattro trasmissioni televisive in diretta televisiva dal Teatro del Casinò di Sanremo, dove sarà anche organizzata la sala stampa.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche: