Eventi e Turismo | 14 ottobre 2021, 12:15

Salone del Libro, il Politecnico presente con lo stand "Narrazioni di futuro": "Come costruire un futuro sostenibile all'umanità?"

Occasione di confronto con l'ateneo torinese su temi che caratterizzeranno il domani

Salone del Libro, il Politecnico presente con lo stand "Narrazioni di futuro": "Come costruire un futuro sostenibile all'umanità?"

La XXXIII edizione del Salone del Libro, visitabile al Lingotto Fiere dal 14 al 18 ottobre, ospita al Padiglione 1 lo stand dedicato al Politecnico di Torino. L'eccellenza del capoluogo piemontese darà risalto al tema delle "Narrazioni di futuro". La presenza in Salone dell'ateneo, si sposa alla perfezione con il titolo quest'anno affibiato alla rassegna: "Vita Supernova", due vocaboli linee guida per raccontare i tanti punti interrogativi che circondano l'attualità nell'epoca post-covid proiettata, a sua, volta nella lotta ai cambiamenti climatici. Chi meglio del Politecnico ha diritto di parola su certe questioni, offrendo magari una prospettiva più incline all'innovazione e all'apporto delle tecnologie?

La scienza più che mai al centro del dibattito proposto dall'Ateneo. Senza però dimenticare della dote solamente umana di provare a immaginare il domani. La fantascienza, lo storytelling sono realtà, ma necessariamente anche futuro. I libri, la letteratura non possono non far parte dei giorni a venire.

A chiarire le intenzioni dell'iniziativa ci pensa il professor Juan Carlos De Martin, Delegato del Rettore per la Cultura e la Comunicazione al PoliTo: “Il tema dell’edizione di quest’anno del Salone del Libro, finalmente di nuovo in presenza, pone un interrogativo di fondo che tocca le nostre vite e l’attività stessa del Politecnico,ovvero, come costruire un futuro sostenibile a fronte delle crisi che deve affrontare l'umanità, a partire dal riscaldamento globale? La presenza dell'Ateneo, con un proprio stand e con laboratori e attività dedicate, a una grande manifestazione culturale come il Salone è un'ulteriore conferma dell'attenzione del Politecnico al tema cruciale del rapporto tra tecnologia e società, tema che, passato il Salone, nella primavera 2022 verrà affrontato in maniera importante prima dal nuovo corso "Grandi sfide globali" e poi, a novembre, dalla seconda edizione di Biennale Tecnologia"

Matteo Curreri

Ti potrebbero interessare anche: