Eventi e Turismo | 24 settembre 2021, 13:00

"Una villa algiorno": dal 28 settembre al 3 ottobre in programma le visite guidate gratuite per i cittadini in sei parchi e ville storiche

Diverse le tipologie di percorso, in base a contesti diversi, per racconti botanici che interesseranno Villa Luxoro (28 settembre), Villa Imperiale (29 settembre), Villa Rossi Martini (30 settembre), Villetta Di Negro (1° ottobre), Villa Croce (2 ottobre) e Villa Duchessa di Galliera (3 ottobre)

"Una villa algiorno": dal 28 settembre al 3 ottobre in programma le visite guidate gratuite per i cittadini in sei parchi e ville storiche

Sei giardini e parchi storico-artistici di altrettante prestigiose ville genovesi in sei giorni, da martedì 28 settembre a domenica 3 ottobre. È il programma della prima edizione di “Una Villa al Giorno”, originali visite guidate gratuite che Comune di Genova ed A.S.Ter. propongono a cittadini, turisti e scolaresche. Il successo dell’iniziativa è stato talmente elevato che tutti i posti disponibili sono andati esauriti a poche ore dall’apertura delle prenotazioni.

Diverse le tipologie di percorso, in base a contesti diversi, per racconti botanici che interesseranno Villa Luxoro (28 settembre), Villa Imperiale (29 settembre), Villa Rossi Martini (30 settembre), Villetta Di Negro (1° ottobre), Villa Croce (2 ottobre) e Villa Duchessa di Galliera (3 ottobre). Ogni giornata comprenderà quattro turni di visita da un’ora e mezza (9.30-11, 11-12,30, 15-16,30 e 16,30-18), ciascuno riservato a venticinque persone. Dal momento che le visite si svolgeranno all’aperto, salvo dove diversamente indicato, non sarà necessario essere muniti di Green Pass.

«Visto il grande successo di prenotazioni con il sold out in poche ore stiamo studiando una replica dell’iniziativa – dichiara l’assessore al Bilancio e Manutenzioni Pietro Piciocchi –. Questa idea è frutto di un percorso iniziato mesi fa quando, in pieno lockdown, ci siamo concentrati su come valorizzare e aprire ai genovesi il nostro straordinario patrimonio di verde pubblico, parchi, ville, giardini. Ora possiamo dire di aver visto giusto, considerata la grande richiesta di fruibilità degli spazi aperti anche per iniziative di didattica. Come bilancio comunale, abbiamo stanziato risorse per manutenzioni ulteriori e stiamo lavorando per Euroflora che sarà l’occasione per la promozione e la riscoperta del verde cittadino».

Da ponente a levante saranno sei giorni che consentiranno viaggi tra le meraviglie di un patrimonio storico, botanico ed ambientale di incredibile pregio. Ad illustrarne caratteristiche e segreti saranno esperti divulgatori agronomi ed agrotecnici dell’azienda comunale di manutenzioni che si occupa anche del verde cittadino. Ciascun itinerario è formulato per illustrare il patrimonio botanico delle ville genovesi alla luce di una rilettura nel rispetto della biodiversità e attraverso un approccio storico e tecnico. Ogni giorno nuove esperienze e nuove storie da ascoltare con un approccio inconsueto, per scoprire ciascun parco e la sua storia ma anche per capire a fondo cosa ci raccontano gli alberi e le piante che compongono questi universi del verde. Sarà anche l’occasione per ricevere informazioni sulla conservazione di questi preziosi beni viventi, come rinnovarli senza perderne il valore e come conviverci nonostante l’uso intenso a cui sono sottoposti.

«La manifestazione – spiega il CEO di A.S.Ter, ing. Antonello Guiducci – che vede la nostra Azienda impegnata, come non accadeva da anni, anche nell’attività di divulgazione, permetterà a molti cittadini di riappropriarsi delle ville comunali. Questo l’obiettivo finale dell’iniziativa che si colloca nell’ambito di un più ampio disegno di valorizzazione del Verde pubblico, perseguito con tenacia da questa Civica Amministrazione. A.S.Ter ha prontamente raccolto questi desiderata e mettendo a disposizione il know-how dei propri tecnici, le competenze dei propri Comunicatori ed il supporto dei propri Servizi di Logistica, ha fornito tutta la collaborazione necessaria ai competenti uffici comunali, per la miglior riuscita dell’iniziativa».

Sul portale VisitGenoa.it, al link www.visitgenoa.it/una-villa-al-giorno, è possibile reperire tutte le informazioni, approfondimenti e materiale multimediale. Ulteriori foto e video sono scaricabili al link WeTransfer: we.tl/t-hOPDOs9s5c.

 

PROGRAMMA DI “UNA VILLA AL GIORNO” ED EVENTI COLLATERALI:

28 settembre, Villa Luxoro - viale Mafalda di Savoia: Il viaggio comincia dall’estremo levante, con la storia particolare di Villa Luxoro, arroccata sulla scogliera di Capolungo.

29 settembre, Villa Imperiale - via San Fruttuoso 100: Molto più di un giardino pubblico, nel cuore di S.Fruttuoso. In coda al percorso, un extra dedicato ai tesori della Biblioteca Lercari (prenotazione a posti limitati). Chi partecipa alla visita guidata di Villa Imperiale potrà, attraverso una specifica prenotazione, seguire un interessante excursus negli spazi della biblioteca Lercari curato dalla responsabile Alberta Dellepiane, in coda ad ogni visita in esterno. Si tratta di un magnifico extra alla scoperta delle stanze affrescate da Luca Cambiaso e dalla sua scuola. Dal momento che la visita, si svolgerà al chiuso il numero dei visitatori sarà ridotto a quindici persone, obbligatori Green Pass e mascherina

30 settembre, Villa Rossi Martini - piazza Bernardo Poch 4: Un parco di quartiere, quello di Sestri Ponente, tra i più vissuti. Un vastissimo patrimonio botanico che diventa scenario per raccontare di storia e costume.

1° ottobre, Villetta Di Negro - piazzale Giuseppe Mazzini: Al centro di una splendida sistemazione ottocentesca nel cuore di Genova, tra i primi sistemi del verde a raccordo della città in crescita. Nell’occasione, in coda ad ogni visita, si svolgerà anche una lectio en plein air dedicata alla collezione Davide Chiossone. 

2 ottobre, Villa Croce - via Jacopo Ruffini 3: Una visita speciale per Villa Croce, da inserire nella storia e nello sviluppo del quartiere sorto sulla collina di Carignano. Un’esperienza che si potrà arricchire con un biglietto ridotto per ammirare, con una prenotazione a parte, la mostra “Gaetano Pesce. In Ricordo di un Amico” allestita nel museo di arte contemporanea e dedicata all’artista, architetto, scultore e designer spezzino di nascita residente a New York.

3 ottobre, Villa Duchessa di Galliera - via Nicolò Da Corte 2: Domenica gran finale a Voltri, nel parco storico più grande di Genova, dal patrimonio unico per storia e natura, noto a molti per la presenza dei daini. Un evento a cui collaborerà l’Associazione Amici della Villa Duchessa di Galliera curatrice delle due visite del mattino.

In caso di condizioni meteo avverse, consultare la pagina dedicata all'evento al link www.visitgenoa.it/una-villa-al-giorno, per le indicazioni del caso ed eventuali posticipi.

Per maggiori informazioni scrivere a: info@astergenova.it.

Comunicato Stampa

Ti potrebbero interessare anche: