Sport | 15 settembre 2021, 14:18

Motori: BRC Racing Team in gara al Rallye San Martino di Castrozza

Nuovo appuntamento con il Campionato Italiano WRC 2021

Motori: BRC Racing Team in gara al Rallye San Martino di Castrozza

Nuovo appuntamento per BRC Racing Team che, a distanza di circa un mese, torna ad animare le sfide del Campionato Italiano WRC 2021.

La 41ª edizione del Rallye San Martino di Castrozza, valida come sesta prova della serie tricolore WRC, vedrà infatti al via gli equipaggi composti da Luca Rossetti e Manuel Fenoli e da “Pedro” – Emanuele Baldaccini, ai nastri di partenza con le Hyundai i20 R5. 

Dopo l’ottima prova in Friuli Rossetti è più che mai intenzionato a continuare sulla buona strada che, a due gare dal termine, lo indica come uno fra i favoriti per la vittoria finale. Non sarà facile, visto che dovrà competere con le più potenti WRC, ma l’esperienza del pilota friulano, la qualità di auto e pneumatici, associata al feeling creatosi con il team durante la stagione, potranno fare la differenza contro gli agguerriti rivali. 

A pochi giorni dal via Luca Rossetti commenta: “La gara ha coefficiente 1.25 e per questo motivo ritroveremo tutti gli avversari in lizza per il titolo. Per la sua conformità, tipicamente alpina, è forse che quella meno si addice per la nostra sfida alle WRC, viste anche le tante salite del tracciato. Sarà comunque un evento importante, dove cercherò di migliorarmi rispetto alla mia ultima apparizione. Penso di potercela fare visto che dispongo di una vettura al top, un ottimo set di gomme Michelin e di un team preparato che saprà supportarmi al meglio. Sia Manuel che io non vediamo l’ora di accendere il motore per poter dire la nostra in gara”

Dal canto suo anche “Pedro” cercherà di continuare con le buone prestazioni sinora dimostrate, sapendo che l'incertezza legata al meteo e le basse temperature che dovrebbero accompagnare i partecipanti nel fine settimana, potrebbero scompigliare le carte in tavola. Commenta il pilota bresciano: “Il rally è un classico del panorama italiano, per una serie di coincidenze di calendari dei vari campionati io però la conosco molto poco, e questa è una di quelle gare che per le sue caratteristiche è adatta a chi la conosce molto bene, come i tradizionali protagonisti del CIWRC. Le speciali del “Manghen” e “Val Malene” sono prove difficili, insidiose, soprattutto in caso di maltempo. Da parte nostra cercheremo di mettere a frutto l'esperienza accumulata in questa stagione con la Hyundai i20 R5 soprattutto per quanto riguarda il set-up. Al 1000 Miglia, ultima gara in ordine di tempo, non in calendario CIWRC, ci siamo fatti sorprendere proprio sotto questo aspetto, ma ho fiducia, perché alle spalle abbiamo una squadra di professionisti come il BRC Racing Team, che con i suoi tecnici ed ingegneri è sempre in grado di supportarci nelle nostre richieste guidandoci nella scelta migliore per le nostre esigenze.”   

Il programma della gara, le cui prove si svolgeranno tutte nella giornata di sabato 18 settembre, dopo lo shakedown del venerdì, prevede due passaggi su Manghen di 22,01 km, Val Malene 16,81 km e Gobbera 8,25 km. La prima vettura scatterà alle 8:41 con arrivo programmato alle 18:05, dopo 94,14 km di prove contro il tempo su un totale di 326,85 km. Il quartiere generale del San Martino di Castrozza, sarà allestito all’Hotel Savoia.

press brc

Ti potrebbero interessare anche: