Eventi e Turismo | 24 luglio 2021, 23:53

Sanremo: con il suo “Il gioco degli specchi” Morena Fellegara conquista il Floriseum di villa Ormond (Foto e Video)

Grande partecipazione alla presentazione della seconda opera firmata dall'infermiera sanremese

Sanremo: con il suo “Il gioco degli specchi” Morena Fellegara conquista il Floriseum di villa Ormond (Foto e Video)

In un fil rouge, questa volta a tinte azzurre, tra il 1982 e il 2021, Morena Fellegara ha presentato al Floriseum di villa Ormond il suo ultimo libro “Il gioco degli specchi”. Una serata tra letteratura, sport, canzone e teatro per la sue seconda fatica letteraria sempre legata a stretto giro al bar Marco di papà Mario, istituzione di via Martiri per generazioni di sanremesi.

Questa volta i protagonisti sono chiamati a risolvere un giallo che legherà Sanremo a Roma, la malavita locale a quella della capitale. Senza mai dimenticare i personaggi e le vite che ruotano attorno al bar di quartiere. A fare da contorno alle vicende sarà anche la vittoria della Nazionale al Mondiale di Spagna del 1982, proprio in quell'11 luglio che, quest'anno, è valso un nuovo grande successo azzurro.

Infatti il noir è un gioco, non solo calcio, carte e biliardo, ma un vero e proprio 'Gioco degli specchi', un’indagine speculare, apparentemente evidente ma nascosta tra gli enigmi e i meandri dell’animo umano.
Mario Bersani, il barista investigatore, ripercorre la pista degli indizi insieme ai clienti del suo bar, una granita alla menta e nonostante il caldo torrido, il solito Pastis.

La serata ha visto le letture degli attori Cristiana Dulbecco e Andrea Alchieri, la musica del dj Giuliano Caridi e la regia di Paolo Caridi e Massimo Lanteri.
L’autrice è stata presentata da Simone Parisi, con la partecipazione del giornalista Pietro Zampedroni in qualità di intervistatore.
Alla serata ha preso parte anche il vice sindaco di Sanremo, Costanza Pireri.

“Il gioco degli specchi” di Morena Fellegara è edito da Fratelli Frilli Editore.

 

 

Redazione

Ti potrebbero interessare anche: