Politica | 22 luglio 2021, 12:30

Classificazione strade comunali a Stella, frattura nella maggioranza. Assessore Freccero: "Non sono stato interpellato, mai parlato di questa cosa"

Dopo le osservazioni inviate all'amministrazione illustrate dall'assessore Cavicchini, il collega di giunta si è espresso contrariamente

Classificazione strade comunali a Stella, frattura nella maggioranza. Assessore Freccero: "Non sono stato interpellato, mai parlato di questa cosa"

 

Un'approvazione definitiva della classificazione delle strade comunali e vicinali di uso pubblico a Stella che però ha creato una frattura all'interna della stessa maggioranza.

Nel consiglio comunale di martedì scorso l'assessore ai lavori pubblici Roberto Cavicchini ha illustrato sia la catalogazione stradale che le cinque osservazioni inviate all'amministrazione comunale, ma l'assessore all'edilizia privata Franco Freccero si è dimostrato contrario.

"È stato analizzato tutto il territorio di Stella. Non un lavoro da poco. Abbiamo cercato, pur tenendo conto delle esigenze di bilancio, di fare il massimo possibile per raggiungere ogni situazione abitativa" ha detto Cavicchini (prima di illustrare le osservazioni), parole che però non sono piaciute al collega di giunta.

"Quando si dice noi chi è stato a dire si accetta o non si accetta? Io sono l'assessore e non sono stato interpellato. Dici che noi abbiamo gestito, approvato, ma non ne abbiamo parlato di questa cosa. Se questa è la sede allora si dice che non abbiamo ancora deciso" ha detto in aula Franco Freccero.

"Questa è la sede, siamo qua per discutere" gli ha risposto Cavicchini.

"In questa sede si delibera questa proposta sulla base di queste osservazioni che sono state gestite come organo competente" gli ha risposto il sindaco Marina Lombardi.

Durante il voto Freccero si è espresso contrariamente insieme ai consiglieri di opposizione Maurizio Donati e Sergio Cheli, 7 i voti favorevoli.

 

Luciano Parodi

Ti potrebbero interessare anche: