Sport | 21 luglio 2021, 20:16

Savona Cup. La vittoria si decide ai rigori, l'impresa Edile Petrit Lleshi supera la Vecchia Savona 1880

Savona Cup. La vittoria si decide ai rigori, l'impresa Edile Petrit Lleshi supera la Vecchia Savona 1880

Si è conclusa con una grandissima finale la 4° edizione della Savona Cup, l’Impresa Edile Petrit Lleshi, dopo il 2 a 2 nei tempi regolamentari, la spunta ai calci di rigore contro l’ottima Vecchia Savona 1880. Sono invece gli uomini di Serra del Pro Secco a salire sul terzo gradino del podio, premiati con dei buoni d’acquisto dal MC Donald’s di Savona.

Al termine della gara si è svolta la premiazione, che ha visto, oltre al trofeo per le squadre, numerosissimi premi individuali. A effettuare la consegna dei riconoscimenti è stato il comitato organizzatore composto da Gabriele Siri, Giacomo Conterno, Niccolò Enrile e Federico Lanero, coadiuvati da due esponenti della Libertas.

MIGLIOR GIOCATORE: Lorenzo Anselmo (Impresa Edile Petrit Lleshi) – premiato con parastinchi Flex-GXPro

CAPOCANNONIERE: Elvis Metalla (Vecchia Savona 1880) – premiato con un pallone Jako

MVP FINALE: Alessandro Damonte (Vecchia Savona 1880) – premiato con calze SoxPro

MIGLIOR PORTIERE: Daniele Pastorino (Impresa Edile Petrit Lleshi) – premiato con calze SoxPro

MIGLIOR DIFENSORE: Marc Tona (Vecchia Savona 1880) – premiato con parastinchi Jako

MIGLIOR CENTROCAMPISTA: Matteo Orcino (Pro Secco) – premiato con parastinchi Rovere Compositi

MIGLIOR ATTACCANTE: Lorenzo Ninivaggi (Impresa Edile Petrit Lleshi) – premiato con parastinchi Rovere Compositi

MIGLIOR ALLENATORE: Simone Serra (Pro Secco) – premiato con una sacca Jako

MIGLIOR UNDER 21: Ibrahim Sabally (Vecchia Savona 1880) – premiato con una sacca Jako

cs

Ti potrebbero interessare anche: