Sport | 21 luglio 2021, 19:36

Moto Club Sanremo premiato dalla Federazione Motociclistica Italiana per l'impegno verso l'ambiente

Il riconoscimento è stati consegnato a Genova dal presidente Danilo Benza

Moto Club Sanremo premiato dalla Federazione Motociclistica Italiana per l'impegno verso l'ambiente

Il Moto Club Sanremo, che negli ultimi sei mesi ha organizzato con grande successo ben tre gare di Campionato Italiano di Enduro Assoluti d'Italia di due giorni a novembre 20, Under 23 a marzo 21 ed infine Extreme enduro sul campo cross di Colle San Bartolomeo nel maggio scorso è stato premiato per l'impegno verso l'ambiente durante l'organizzazione con un particolare premio messo a disposizione dalla Federazione Motociclistica Italiana.

Le prime due gare, svoltesi a cavallo dell'anno, si sono entrambe
sviluppate sul territorio del Comune di Taggia, e grazie alla
collaborazione dell'amministrazione del sindaco Mario Conio e l'appoggio del delegato allo sport Raffaello Bastiani hanno avuto un grande successo di partecipanti.
Non si può dire altrettanto per quanto riguarda la partecipazione del pubblico al quale era precluso, per le ben note prescrizioni covid 19 l'accesso al paddock ed alle prove speciali.

La commissione della Federazione, Presieduta da Giancarlo Strani e guidata da Federica Pedullà ha visionato tutte le manifestazioni di Campionato Italiano svoltesi sul territorio nazionale ed ha riconosciuto il grande impegno che il Moto Club Sanremo aveva profuso nell'organizzazione, con 178 persone di servizio, ed in particolare l'attenzione con cui aveva curato l'aspetto covid, particolarmente sentito in quel periodo.

Oltre ai due medici in moto lungo il percorso ed alle sei ambulanze dedicati alla manifestazione, erano presenti, esclusivamente per la prevenzione covid, il dott. Brunengo, il triage della Croce Rossa di Sanremo oltre a tre persone per ogni postazione lungo il percorso, nelle prove speciali ed ai controlli orari per un totale di 23 persone di servizio.

Oltre all'aspetto covid, l'attenzione del Moto Club Sanremo era rivolta anche a tutto quello che riguardava l'ambiente, con servizio per il pubblico e per disabili, protezione del terreno colà dove erano installati gruppi elettrogeni per i cronometristi, impiego di materiali ecologici e pronta rimozione e sistemazione del territorio colà dove era stato danneggiato.

Tutto questo impegno è stato premiato, con questo prestigioso riconoscimento consegnato a mani al presidente Danilo Benza, durante la premiazione della gara di Campionato Italiano hard enduro svoltasi domenica scorsa a Genova.

Il Moto Club Sanremo, che sta già lavorando con impegno e contatti per l'organizzazione del Campionato Mondiale del 2024 già assegnatogli, farà tesoro anche di questo riconoscimento per valorizzare le proprie capacità organizzative e portare in Riviera la più grande manifestazione di enduro esistente” dichiarano dall'associazione.

C.S.

Ti potrebbero interessare anche: