Eventi e Turismo | 10 giugno 2021, 15:30

Albenga, a San Giorgio torna il Festival della Canzone in Lingua Ligure

Due le serate in programma, con inizio venerdì 11 e finalissima sabato 12 giugno

Albenga, a San Giorgio torna il Festival della Canzone in Lingua Ligure

Era il 15 febbraio 2020 quando si chiudeva la scorsa edizione del Festival della Canzone in Lingua Ligure di San Giorgio d’Albenga.

Gli spettatori che affollavano il salone delle opere parrocchiali “Don Pelle”, con delegazioni giunte addirittura in autobus organizzati sulle quattro province liguri, erano totalmente inconsapevoli di che cosa sarebbe esploso di lì a poco.
Poi, come è andata la storia, purtroppo lo ricordiamo tutti: a dieci giorni di distanza, il 24 e 25 febbraio, l’identificazione dei primi cluster in due alberghi di Alassio e l’inizio di un incubo chiamato Coronavirus.

Oggi, in una Liguria che con il cuore colmo di gioia saluta il ritorno in “zona bianca” e la fine del coprifuoco serale, un cerchio si chiude: il Festival musicale di San Giorgio fu l’ultima manifestazione pre-Covid con il pubblico in presenza, di nuovo il Festival di San Giorgio è la prima manifestazione che segna la ripartenza di questa estate savonese 2021, una stagione che tutti speriamo ricca di eventi.

Si parte domani sera, venerdì 11 giugno, e sabato 12 si conclude con la “finalissima”. Il tutto, ovviamente, nel pieno rispetto delle normative di sicurezza e anticontagio, non all’interno del salone ma all’aperto (seppur in area riparata), con i giusti distanziamenti e con ogni accorgimento necessario.

Ogni anno San Giorgio, contestualmente al suo Festival, nomina un “Ligure illustre – Premio Elmo Bazzano”. Per il 2021 è già stato annunciato da pochi giorni il riconoscimento a Maurizio Lastrico, genovese, classe 1979, che con orgoglio rappresenta la nuova generazione di attori liguri, ricordando sempre le sue origini.

Già annunciati anche i conduttori: accanto alla vulcanica Silvia Bazzano, figlia dell’indimenticato ideatore Elmo, troviamo due studentesse, Cecilia Bongiovanni, dell’IISS “Falcone” di Loano e Antonella Mazzucco, dell’IISS “Boselli” di Savona.  Una decisione varata come omaggio al patrocinio che il MIUR Liguria (Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca) dà all’evento per la sua valenza culturale.

Ospite d’onore di sabato sarà Carlo Denei: cabarettista, cantautore, attore e autore teatrale, collaboratore di tantissimi grandi nomi della comicità ligure come Roby Carletta, Beppe Braida, i Cavalli Marci.

Torna in veste di presidente di giuria il grande Michele Maisano, in arte semplicemente Michele. Non soltanto una voce inossidabile, splendida e mai scalfita nel corso dei decenni, ma durante la sua carriera artistica spesso anche autore, produttore e talent scout per altri interpreti. Michele è un grande amico del Festival di San Giorgio e la sua partecipazione porta sempre, non solo ottima musica, ma anche una ricchezza di aneddoti che rivelano la sua preparazione sulla musica ligure, italiana, mondiale, dal trallallero ai cantautori, fino al rock’n’roll.

La giuria presieduta da Michele sarà completata (in ordine alfabetico) da Emanuele Garibaldi (la “memoria storica” del Festival di San Giorgio), dal “Mago da Legare” Gabriele Gentile, prestigiatore e musicista, da Gianni Gollo (musicista e docente di economia aziendale), da Giorgio Oddone (attore e componente della Liguria Film Commission), da Stefano Pastorino (musicista e conduttore di Radio Skylab) e da Alberto Sgarlato (giornalista e musicista, autore di due album con i suoi Flower Flesh).

19 i cantanti che si sfideranno nella serata di venerdì, puntualmente alternati tra solisti e gruppi: Attilio Valeri, Chelli du Gumbu, Alessandro De Muro, Mainé e Mainesse de Vué, Mkg – U Cantauputtu, i Mandillà, Franco Bessone, Mike fC in duo con Guido Perata, Chiara Franzi, Piero Parodi, Francesco Arrigoni, Olinda Di Dea, i Pertinaci della Sabazia, Goffredo D’Aste, i Demueliun, Alessandro Astigiano, Grandi e Fanti, Remo Tagliafico e Valter Decia.

Comunicato Stampa - foto di Silvio Fasano

Ti potrebbero interessare anche: