Cronaca | 04 maggio 2021, 17:21

"Salvini antisemita e xenofobo". De Benedetti a processo a Cuneo per le frasi pronunciate al festival di Dogliani

Stamattina, si è svolta la prima udienza a cui entrambe le parti non erano presenti. Il leader della Lega presenzierà il prossimo 28 giugno

"Salvini antisemita e xenofobo". De Benedetti a processo a Cuneo per le frasi pronunciate al festival di Dogliani

Era il maggio 2018 quando Carlo De Benedetti partecipò al dibattito tenutosi al Festival della Tv e dei nuovi media di Dogliani, con la giornalista Lilli Gruber in piazza Umberto.

In quell’occasione De Benedetti offrì il suo punto di vista sulla situazione politica attuale. Si parlò anche di Matteo Salvini. “Il peggio. Antisemita e xenofobo”, aveva detto l'imprenditore ed editore. 

Il leader della Lega ha deciso di presentare querela al Tribunale di Cuneo per presunta diffamazione. Stamattina, si è svolta la prima udienza a cui entrambe le parti non erano presenti.

Il pm Attilio Offman ha prodotto nel fascicolo del giudice le trascrizioni dell’intervista effettuate dai Carabinieri. 

Il 28 giugno in aula presenzierà Matteo Salvini.

CharB.

Ti potrebbero interessare anche: