Politica | 08 aprile 2021, 08:42

Anche Carretto passa al M4O: "Qui per chi non si rassegna al Sistema Torino di Appendino e M5S"

Prima di lui, già i consiglieri regionali Giorgio Bertola e Francesca Frediani hanno fatto questa scelta

Anche Carretto passa al M4O: "Qui per chi non si rassegna al Sistema Torino di Appendino e M5S"

Dopo i consiglieri regionali Giorgio Bertola e Francesca Frediani, è il consigliere comunale di Torino Damiano Carretto ad aver aderito al Movimento 4 Ottobre dopo aver lasciato il M5S

"Questo progetto - spiega - porta avanti i valori che mi rappresentano: la tutela dell’ambiente e del territorio senza compromessi (e non il “greenwashing” che va tanto di moda ora), la mobilità sostenibile, l'attenzione per lavoro e la salute, lo stop alle opere inutili e dannose (Il TAV Torino-Lione innanzitutto), il sostegno alle fasce più deboli della popolazione, la sanità e la scuola pubblica e la lotta alle privatizzazioni scellerate del patrimonio pubblico e dei beni comuni". 

Carretto si dice felice di tornare a collaborare con Frediani e Bertola, mettendosi a disposizione "di tutte quelle persone che continuano ad avere una speranza di reale cambiamento per Torino e che non si rassegnano all’egemonia del Sistema Torino di cui ormai fanno parte la Sindaca Appendino e il Movimento 5 Stelle".

Carretto è l'ultimo consigliere, in ordine di tempo, ad avere lasciato la maggioranza pentastellata di Torino. La prima fu Deborah Montalbano, seguita da Marina Pollicino e poi Aldo Curatella: quest'ultimo ha aderito ad Azione di Carlo Calenda

Cinzia Gatti

Ti potrebbero interessare anche: