Cronaca | 20 novembre 2020, 21:00

La Comunità di San Rocco Castagnaretta piange la scomparsa di Elso Miretti

Caposquadra in Michelin, i funerali si terranno lunedì 23 alle ore 15.30

La Comunità di San Rocco Castagnaretta piange la scomparsa di Elso Miretti

La comunità di San Rocco Castagnaretta piange la scomparsa di Elso Miretti, mancato improvvisamente per un ictus venerdì 20.

Nativo di Sanfront, dove è nato 74 anni fa, si è trasferito poi a San Rocco dove è divenuto caposquadra alla Michelin.

Appassionato di ciclismo, sci e montagna, dal carattere gioviale e benvoluto da tutti, è stato molto stimato per il suo impegno nel campo sociale della frazione e in parrocchia dove è stato ministro straordinario dell’Eucaristia.

Per tanti anni ha contribuito alla realizzazione del banco di beneficenza, ed ha ricoperto il ruolo di segretario e tesoriere del Comitato organizzatore della Sagra di San Sereno.

Così lo ricorda un caro amico, Giancarlo Castellino, che fece insieme ad Elso Miretti, due pellegrinaggi a Medjugorje, nei primi anni ’90 e nel 2001:”Abbiamo vissuto insieme momenti forti di preghiera, chiedendo alla Madonna il dono della fede a noi e all’umanità”.  

Durante il pellegrinaggio, in Bosnia, sono stati ospitati dalla famiglia, tra i primi profughi di guerra, che era stata accolta dalla comunità parrocchiale a San Rocco a fine anni ottanta.

Lascia la moglie Lucia, i figli Laura con Osvaldo, Andrea con Yessica, i nipoti Giacomo, Francesco, Christian e Lorenzo, la sorella Adriana.

Provenienti dall’ospedale Santa Croce, i funerali si terranno lunedì 23 novembre alle ore 15.30 nella chiesa parrocchiale di San Rocco (settima sabato 28 novembre e trigesima sabato 19 dicembre alle ore 18, rosario sabato 21 alle ore 19 nella chiesa parrocchiale).

redazione

Ti potrebbero interessare anche: