Eventi e Turismo | 16 ottobre 2020, 17:36

Prosegue il “Mese della Natura” alla Riserva naturale Crava Morozzo

Appuntamento domenica 18 ottobre

Prosegue il “Mese della Natura” alla Riserva naturale Crava Morozzo


Domenica 18 ottobre alla Riserva naturale Crava Morozzo appuntamento con la Zucca di Piozzo.

La Lipu e la “Foresteria dell’Oasi”, con la collaborazione della Pro Loco di Piozzo, proporranno una giornata dal sapore autunnale portando in trasferta la zucca. Si parte con una visita guidata alle 10,30 dall’ingresso di Crava, per scoprire le bellezze che la natura ci offre. Dalle 10 alle 17 al centro visite sarà possibile visitare la famosa mostra di zucche organizzata dalla Pro Loco di Piozzo, e alle 12 e alle 14 “Zucca e dintorni”, un incontro per conoscere meglio questo fantastico prodotto della terra e scoprirne curiosità e tradizioni. Per i bambini, alle 11,30, alle 14 e alle 15,30 si terranno laboratori manuali a tema “zucca”, per scatenare fantasia e creatività. Alla Foresteria si potrà degustare un pranzo in cui la Zucca sarà protagonista, con un menù dedicato. Le attività si svolgeranno nel rispetto delle norme anti covid-19.

E’ necessaria la prenotazione al 3477648262 (WhatsApp) o a oasi.cravamorozzo@lipu.it. Per il pranzo, contattare “La Foresteria dell’Oasi” al 3272323968 (WhatsApp). Sarà inoltre l’occasione giusta per scoprire la camminata con i bastoncini con Luca Giraudo, istruttore SINW, e il suo avvicinamento al Nordic Walking. Appuntamento ore 15,30 con prenotazione obbligatoria (per maggiori informazioni 3336678359 o lucagira64@gmail.com).

Il Mese della natura nelle Oasi della Lipu prosegue in tutti i weekend di ottobre con decine di appuntamenti in tutta Italia che spazieranno dal tema dell’autunno (i colori, i frutti tipici del territorio) ai laboratori artistici (dipingere la natura), dall’osservazione della biodiversità e delle tracce degli animali selvatici alla preparazione di mangiatoie per gli uccelli in vista dell’inverno, dalle visite guidate per conoscere la migrazione e divertirsi con il birdwatching, in particolare nelle zone umide, fino alle presentazioni di libri sugli animali in natura e in città.

“Dopo il lungo periodo di chiusure dovute all’emergenza coronavirus – dichiara Ugo Faralli, responsabile Oasi e riserve della Lipu – completiamo finalmente la graduale riapertura delle nostre strutture nel rispetto delle normative e in sicurezza per i nostri operatori e il pubblico. Sarà un mese entusiasmante, pieno di occasioni per stare in natura e conoscere, divertendosi, la bellezza degli uccelli migratori. Quasi 100 appuntamenti, ai quali siamo certi parteciperanno tante persone, cui offriremo natura, benessere e un po’ di felicità”.

Per i partecipanti sarà possibili iscriversi alla Lipu aderendo all’iniziativa “Amico della Lipu”, della durata di sei mesi: 10 euro per gli adulti, 8 euro junior/giovanili, 20 euro per la famiglia.

comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche: