Cronaca | 02 agosto 2020, 13:27

Dolceacqua, ritrovato morto il 40enne monegasco. Era disperso da venerdì. Il corpo rinvenuto in fondo ad un dirupo

Si chiamava Oliver Barriera ed era un flautista. Per quasi due giorni i vigili del fuoco, insieme ai Carabinieri di Ventimiglia e alla Protezione Civile, lo stavano cercando tra i boschi di località Madonna dell'Addolorata

Dolceacqua, ritrovato morto il 40enne monegasco. Era disperso da venerdì. Il corpo rinvenuto in fondo ad un dirupo

È stato trovato morto il 40enne scomparso a Dolceacqua. Si chiamava Oliver Barriera ed ero originario di Monaco. L'uomo, flautista, era scomparso venerdì scorso. Per quasi due giorni i vigili del fuoco, insieme ai Carabinieri di Ventimiglia e agli uomini della protezione civile, lo stavano cercando tra i boschi di località Madonna dell'Addolorata. Poco fa il tragico rinvenimento.

Da quanto si apprende l'uomo sarebbe caduto da un'altezza di otto metri e il suo corpo è stato trovato in fondo ad un dirupo. Al momento gli investigatori escludono che si possa trattare di un omicidio, ma è più ipotizzabile che l'uomo sia caduto. Occorrerà comunque attendere l'esame autoptico del medico legale che si sta recando sul posto.  

Amici e conoscenti avano lanciato l'allarme venerdì mattina dopo essersi recati presso la sua abitazione. Il quarantenne è uscito di casa, lasciando tutti gli effetti personali. Situazione questa che ha subito fatto insospettire e ha portato ad avvisare subito le forze dell'ordine. L'appello per la sua scomparsa si è diramato anche sui social 

Angela Panzera

Ti potrebbero interessare anche: