Eventi e Turismo | 12 settembre 2019, 13:37

Pieve di Teco: ritorna 'Ridere al Salvini', presentata oggi la rassegna teatrale comica (Foto e video)

Pieve di Teco: ritorna 'Ridere al Salvini', presentata oggi la rassegna teatrale comica (Foto e video)

"Una bomboniera", questa la definizione data oggi allo storico teatro Salvini di Pieve di Teco che tornerà ad animarsi con la rassegna 'Ridere al Salvini' diretta da Eugenio Ripepi e Matteo Monforte.

Quattro appuntamenti teatrali dal 20 settembre al 14 dicembre con: Enzo Paci, Ruggero De I Timidi, lo youtuber Barbascura e con il Comedy Ring composto dai migliori comici di Zelig, Colorado, Comedy Central ed Eccezionale Veramente.

Oggi la presentazione ufficiale della rassegna presso la Sala dei Comuni della Provincia di Imperia che, insieme al Comune di Pieve di Teco, patrocina l'evento. Presenti il presidente Domenico Abbo, i due direttori artistici Ripepi e Monforte e Marco Frassinelli dell'associazione Proxima che collabora alla realizzazione degli eventi.

"Bisognerà prenotare perché i posti sono limitati e ci aspettiamo una richiesta elevata – ha detto Ripepi. Avremo spettacoli di artisti che sono già venuti a Imperia e che hanno già fatto il tutto esaurito. Enzo Paci torna con un spettacolo scritto a quattro mani con Matteo Monforte ‘Tutto quello che c’è’, Ruggero De I Timidi che torna al Salvini con uno spettacolo anche con una parte musicale per questo artista fenomale nato sul web, arriverà poi Barbascura che ha milioni di visualizzazioni è esperto di chimica ed è diventato famoso grazie alla sua divulgazione scientifica comica e porterà lo spettacolo ‘Un tifone sull’Olimpo’, chiuderemo poi con il Comedy Ring una sorta di sfida tra comici di Zelig, Colorado ed Eccezionale Veramente. In realtà chiudiamo, ma non chiudiamo perché siamo pronti ad andare ancora avanti grazie al sostegno della provincia con una rassegna primaverile che stiamo programmando. Abbiamo abbassato il prezzo a 10 euro, nonostante a 15 avessimo fatto il tutto esaurito".

"Sarebbe clamoroso riuscire ad avere una stagione ancora più ampia per il Salvini, un risultato – ha sottolineato Monforte. Come dicevo in conferenza è impossibile che un teatro così bello, con 98 posti, in legno del 1800, su tre piani e con il palco in declivio non viva di vita propria come sarebbe normale che fosse. Un gioiello così fosse a Londra o a New York ci andrebbe a recitare Robert De Niro perché tutti vorrebbero venire in un teatrino così bello a provare le loro cose. Speriamo quindi di poter fare un buon lavoro, di poter fare grandi cose".

"Da ormai parecchi anni abbiamo attivato tutte le possibili combinazioni per permettere che questo teatro viva e sia soprattutto frequentato – ha spiegato Abbo. È una chicca insieme ad altri beni immobili che noi abbiamo come villa Grock e villa Nobel. Per quanto riguarda il Salvini c’è questa necessità, desiderio, piacere di invogliare a frequentare questo teatro che ha questa caratteristica principale di essere uno dei più piccoli in assoluto, una bomboniera recuperata anche con tanta fatica. Dobbiamo cercare di valorizzarlo nel modo migliore, la rassegna presentata oggi mi sembra che vada in questo senso. Credo che avrà sicuramente molto seguito, invito tutti a partecipare con interesse perché ci sarà modo di divertirsi. Penso che proseguiremo poi con altre serate teatrali perché è giusto che questo teatro venga utilizzato nel miglior modo e più frequentemente possibile".

Il costo del biglietto sarà di 10 euro, i posti sono limitati data la capienza del teatro. Particolarità il connubio con il vino ormeasco con le cantine della zona che offriranno un servizio di degustazione al termine degli spettacoli con Ormeasco a teatro, volti e vini dei produttori.

Il programma

20 settembre ore 21, Enzo Paci, 'Tutto quello che c'è'
18 e 19 ottobre, ore 21, Ruggero De I Timidi, 'Stand Up & Songs'
16 novembre, ore 21, Barbascura, 'Un tifone sull'Olimpo'
14 dicembre, ore 21, Comedy Ring

I numeri per le prenotazioni, aperte da oggi, sono: 3283043741 e 3395753743

Ti potrebbero interessare anche: