Cronaca | 12 settembre 2019, 12:30

La sosta selvaggia continua a bloccare l’accesso alla sede degli Aib di Bagnolo Piemonte: impossibile l’uscita dei mezzi in caso di emergenza

La sosta selvaggia continua a bloccare l’accesso alla sede degli Aib di Bagnolo Piemonte: impossibile l’uscita dei mezzi in caso di emergenza

Sembrano cadere nel vuoto gli appelli della squadra del Corpo Anti incendi boschivi di Bagnolo Piemonte.

Più volte i volontari hanno chiesto di lasciar libero il passo carraio di accesso alla sede, fondamentale per l’uscita dei mezzi antincendio e per garantire un celere intervento in caso di roghi o di calamità naturale.

Nei pressi dello stabile che ospita gli Aib v’è il campo da calcio comunale. Succede spesso, quindi, che in occasione di eventi sportivi o partite di calcio, la sosta selvaggia (non si potrebbe definire altrimenti) occupa, ciclicamente, il varco di accesso alla sede della squadra.

L’ultimo episodio ieri sera (mercoledì), “denunciato” nuovamente attraverso la pagina Facebook della squadra Aib.

“Per l'ennesima volta – si legge nel post - ‘ringraziamo’ per il modo di parcheggiare che non consente l’agevole uscita dei mezzi di soccorso.

Oltretutto mentre all'interno della sede erano presenti dei volontari al lavoro.

Ricordiamo che in qualsiasi momento (non solo nel periodo di rischio incendi boschivi) può essere necessaria la rapida uscita dei mezzi, tra cui l'autobotte, per cui gentilmente lasciate lo spazio necessario”.

La zona di fronte alla sede Aib, come rimarcato dai volontari della squadra, è regolarmente delimitata e segnalata con apposita cartellonistica di divieto di sosta.

Ti potrebbero interessare anche: