Il Nazionale

Politica | 14 maggio 2022, 16:36

Liquami nel fiume, Impegno per Carcare: "Non c'è limite al peggio, sversamento dovuto alla pulizia della piscina comunale"

L'amministrazione ribatte: "Ogni anno durante lo svuotamento della piscina dalle acque piovane, secondo le normative, queste vengono incanalate nel canale delle acque bianche che scaricano nel fiume"

Liquami nel fiume, Impegno per Carcare: "Non c'è limite al peggio, sversamento dovuto alla pulizia della piscina comunale"

"'Stiamo monitorando'. Questa è l'assurda risposta del Sindaco alle ripetute segnalazioni da parte dei cittadini carcaresi prese in carico dal nostro gruppo consigliare. Segnalazioni e denunce partite addirittura il 18 settembre 2019 con ultima 10 giorni fa e che fino ad oggi non hanno ancora avuto né risoluzione né tantomeno una risposta esaustiva". Così il gruppo di opposizione "Impegno per Carcare". 

"Ma non c'è limite al peggio a Carcare - proseguono dalla minoranza - Questa mattina nuovamente abbiamo ricevuto segnalazioni di un nuovo sversamento di colore verde nel nostro fiume. Prontamente abbiamo provveduto in ordine di priorità ad avvertire le figure preposte alla vigilanza di tali eventi e nell'ordine vigili urbani, ufficio tecnico, centralino del comune e non avendo trovato nessun interlocutore all'altro capo del telefono siamo stati costretti ad avvertire i Carabinieri che prontamente si sono recati sul posto. Ci teniamo a ringraziare l'Arma dei Carabinieri della caserma di Carcare per la rapidità e la disponibilità concessaci. E' stato pure avvertito telefonicamente il nostro vicesindaco Franco Bologna e (Presidente del C.I.R.A.) che arrivato in loco ha giustificato e riconosciuto tale sversamento verdastro con lo scolo dovuto alla pulizia della piscina comunale. No, non e' una barzelletta purtroppo".

"Oltre a sversamenti fognari e schiume sospette costantemente presenti lungo il tratto carcarese del fiume Bormida ci si aggiungono gli scarichi voluti e dovuti dalla pulizia della piscina. Scarichi certamente contaminati da cloro e sostanze detergenti che vanno assolutamente canalizzati nelle condutture delle acque nere che portano direttamente al depuratore. Denunciamo questo fatto gravissimo che per l'ennesima volta rispecchia la pochezza di professionalità della nostra amministrazione e del loro rispetto verso il nostro territorio. Il nostro fiume non può e non deve diventare una discarica a cielo aperto!" concludono da "Impegno per Carcare".

"Come ogni anno durante lo svuotamento della piscina dalle acque piovane, secondo le normative, queste vengono incanalate nel canale delle acque bianche che scaricano nel fiume" il commento dell'amministrazione comunale in risposta alle nuove dichiarazioni della minoranza.

Redazione

Commenti

Ti potrebbero interessare anche: