Eventi e Turismo | 22 luglio 2021, 18:52

Molini di Triora: domenica prossima la presentazione del libro di Donatella Alfonso, Laura Amoretti e Raffaella Ranise

‘Destinazione Ravensbruck - L’orrore e la bellezza nel lager delle donne’ (All Around Editore)

Molini di Triora: domenica prossima la presentazione del libro di Donatella Alfonso, Laura Amoretti e Raffaella Ranise

Quinto appuntamento, domenica prossima alle 18 in piazza Aia Capponi a Molini di Triora per ‘Dall’entroterra… che storie!, con la presentazione del libro ‘Destinazione Ravensbruck - L’orrore e la bellezza nel lager delle donne’ (All Around Editore) di Donatella Alfonso, Laura Amoretti e Raffaella Ranise.

Il libro: “A 75 anni dalla fine della Seconda Guerra Mondiale, un libro che ripercorre testimonianze, fatti e luoghi attraverso la tessitura della memoria delle donne deportate nella più grande prigione femminile della Germania nazista. Alcune erano bambine, partite sole o con l’intera famiglia, altre ragazze di vent’anni, madri di famiglia oppure già anziane. La storia di queste donne, alcune in particolare provenienti proprio dal nostro territorio e di cui sono stati ricostruiti scampoli di vita e relazioni,  i ricordi, la capacità che ebbero molte di loro, nonostante la tragedia che stavano vivendo, di ritrovare un affetto, un gesto, un sorriso, si affiancano ai momenti più cupi vissuti nel lager e, per le sopravvissute, riportati nella vita vissuta a partire dal loro ritorno a casa. Mille tra le italiane deportate, di ogni età, non tornarono mai: tra loro anche alcune passate per un piccolo e quasi dimenticato centro di detenzione nell’estremo ponente ligure, a Vallecrosia, di cui poco si è sempre saputo e che viene raccontato in questo libro. Le Autrici raccontano questa storia con delicatezza e levità e con un messaggio di speranza:” ..quei nomi, quei racconti, le testimonianze dell’orrore che circondava le internate, accanto alla bellezza di un affetto, di un’amicizia, di un gesto di umanità, aiutano a crescere forti le rose che, anno dopo anno, continuano a fiorire a Ravensbruck”.

Le autrici dialogano con Daniela Cassini.

Ti potrebbero interessare anche: