Cronaca | 14 gennaio 2021, 18:27

Dal Principato di Monaco: Berlusconi rassicura sulle sue condizioni di salute e pensa alla politica dell'Italia

"Non sono preoccupato per le mie condizioni, mi preoccupo per quelle di tanti italiani vittime del Covid e di altre malattie e di tanti altri italiani che subiscono le conseguenze di una crisi gravissima".

Dal Principato di Monaco: Berlusconi rassicura sulle sue condizioni di salute e pensa alla politica dell'Italia

“Ringrazio i molti che in queste ore mi stanno facendo pervenire messaggi di affetto. Ancora una volta sono grato ai tanti amici, sostenitori ed anche avversari politici che hanno avuto la cortesia di esprimermi la loro attenzione e il loro sostegno”.

Lo ha detto Silvio Berlusconi dal letto dell’ospedale ‘Principessa Grace’ di Monaco, dove è ricoverato da oggi per una serie di controlli a seguito di un aggravamento delle sue condizioni per ragioni cardiache. “Desidero tranquillizzare tutti – prosegue - sono in buone condizioni di salute, il mio ricovero si è reso necessario solo per alcuni accertamenti poco più che di routine impostimi dalla prudenza dei miei medici curanti”.

Berlusconi, dopo aver rassicurato sulle sue condizioni di salute, ha fatto comunque un passaggio sui problemi politici in atto nel nostro paese: “La mia attività prosegue normalmente, in costante contatto con i miei collaboratori e i protagonisti della vita pubblica, in questo momento così difficile per il paese. Non sono preoccupato per le mie condizioni, mi preoccupo per quelle di tanti italiani vittime del Covid e di altre malattie e di tanti altri italiani che subiscono le conseguenze di una crisi gravissima. Mi preoccupo anche, di conseguenza, per il rischio che la crisi politica che si è aperta aggravi la paralisi decisionale del Paese in un momento così difficile”.

Il leader di Forza Italia, che è stato trasferito a Montecarlo dalla residenza di Valbonne, in Costa Azzurra, dove si trovava, ha confermato l’importanza di trovare un modo di uscire da questa situazione di empasse: “Qualunque sia la soluzione, è necessario attuarla al più presto, senza perdere neppure un giorno nei tatticismi della politica di palazzo”.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche: