Sport | 12 ottobre 2019, 15:00

Calcio, Eccellenza. Imperia, trasferta da non sottovalutare. Lupo indica la strada: "Partita da tre punti. Il risultato di Sestri Levante-Genova Calcio? Quello che fanno gli altri mi interessa poco"

Il tecnico neroazzurro analizza alla vigilia la sfida sul campo dei genovesi

Calcio, Eccellenza. Imperia, trasferta da non sottovalutare. Lupo indica la strada: "Partita da tre punti. Il risultato di Sestri Levante-Genova Calcio? Quello che fanno gli altri mi interessa poco"

ECCELLENZA: ASPETTANDO... ANGELO BAIARDO-IMPERIA

L'Imperia vuole continuare in questo ottimo inizio di campionato in Eccellenza, ma domani pomeriggio (calcio d'inizio, ore 15) i neroazzurri proveranno a confermarsi in vetta sul campo dell'Angelo Baiardo, club con una presidentessa dalle grandi ambizioni e che ha costruito una squadra competitiva.

Un avversario scomodo per i neroazzurri che dovranno affrontare un esame importante, una settimana prima del big-match interno contro il Sestri Levante: alla vigilia mister Alessandro Lupo indica la strada ai suoi ragazzi nella nostra intervista pre-partita.

Mister Lupo, siete in un buon momento e il risultato di Sestri Levante-Genova Calcio ha giovato per voi: quanto vale la partita sul campo dell'Angelo Baiardo? "Quello che fanno gli altri mi interessa poco, anche perchè siamo all'inizio. Domani è una partita che vale tre punti come sempre".

Ci sveli cosa hai aggiustato nel reparto difensivo, viste l'ultima buona prestazione? "A dirti la verità non abbiamo aggiustato niente nel reparto difensivi. Siamo concentrati e quindi non vengono fuori errori singoli, anche perchè le reti subìte in precedenza non sono errori di reparto ma dovuti ad errori personali. Dovremo restare concentrati come fatto domenica scorsa".

Avversario di giornata una squadra temibile: che tipo di partita dovrete fare? "Disputeremo una partita come sempre abbiamo fatto in questo inizio campionato, cercando di realizzare una prestazione importante facendo il nostro gioco. Ho giocatori di qualità che se aggiungono l'atteggiamento giusto possono risolvere la partita da un momento all'altro, rompendo gli equilibri. Sono consapevole che sarà una partita difficile e tosta, in questo inizio abbiamo avuto partite con squadre importanti". 

Il nuovo arrivato Padoan potrebbe partite titolare domani e stai pensando anche a Pellegrino tra l'undici iniziale? "Sono due giocatori che mi verranno molto utili durante la stagione, ragazzi disponibili con grandi qualità. Gabriel Padoan viene da un importante settore giovanile, ha le qualità per far bene anche se è poco tempo con noi. Una lancia la vorrei spezzare per il mio staff composto da Fiani e Minori e dai Direttori Bencardino e Chiarlone: è anche grazie a loro che stiamo vivendo un inizio campionato positivo".

Riccardo Aprosio

Ti potrebbero interessare anche: