Eventi e Turismo | 12 settembre 2019, 11:42

In Piazza Vittorio Emanuele "Uno sport per tutti": i 13 settori della Polisportiva del Finale in azione

In Piazza Vittorio Emanuele "Uno sport per tutti": i 13 settori della Polisportiva del Finale in azione

Si trasformerà per un intero pomeriggio in una grande arena dello sport Piazza Vittorio Emanuele, centro nevralgico di Finale Ligure, che sabato 14 accoglierà l'iniziativa della Polisportiva del Finale “Uno Sport per Tutti”.

L'evento, organizzato dall'omonimo comitato formatosi circa un anno fa in seno all'associazione polisportiva finalese, si rivolgerà a tutti i bambini che ancora non praticano sport o intendono approcciarsi ad una diversa disciplina.

A scendere in piazza, in un clima che si potrebbe definire quasi olimpionico, saranno tutte le tredici branche della Polisportiva, con brevi dimostrazioni che si ripeteranno nell'arco delle cinque ore in cui gli aspiranti atleti potranno testare lo sport preferito, ricevendo in cambio una piccola “ricompensa”.


“A chiunque proverà una attività verrà consegnato un braccialetto col quale si potrà poi ritirare una merenda presso un nostro stand - spiega Stefania Pozzato, della ASD Arte Ginnastica e presidente del Comitato - mentre nei tavoli di riferimento di ogni sport forniremo tutte le informazioni utili per poi provare in un secondo tempo nelle varie sedi la disciplina che interesserà”.

Un pomeriggio di vera e propria sensibilizzazione per una generazione sempre meno “malata di sport” e di tutto ciò che di positivo porta l'attività fisica nella quotidianità dei più giovani. Prosegue quindi Pozzato: “Viviamo in un'epoca in cui i ragazzi sono sempre più impegnati ma, a ben vedere, praticano sempre meno sport e coloro che lo praticano smettono presto, non lo prendono seriamente, Per questo è sempre più difficile trovare un atleta che possa avere dei risultati significativi, manca l'impegno morale di una volta. Ogni anno noi quindi cerchiamo di far conoscere ai genitori ed ai ragazzi qual è la nostra offerta sportiva, in modo di invogliare i giovani ad alzare gli occhi dal cellulare”.


L'appuntamento è fissato quindi dalle 15 alle 20 di sabato prossimo con tutti gli istruttori delle varie associazioni sportive, dal parapendio alla pallavolo, passando per le diverse arti marziali, la ginnastica e tutte le altre numerose e variegate discipline presenti.

Ti potrebbero interessare anche: