Eventi e Turismo | 24 luglio 2019, 05:50

Stasera riapre l'Imbarchino: "Luogo meraviglioso, grazie a chi ci ha sostenuto"

Stasera riapre l'Imbarchino: "Luogo meraviglioso, grazie a chi ci ha sostenuto"

Riapre semplice, come è sempre stato, ma in questi mesi lo vedrete crescere e diventare ancora più meraviglioso di quanto già non sia”. È questa la promessa che contorna la festa inaugurale del “nuovo” Imbarchino, che torna a spalancare le sue porte, a quasi tre anni dalla chiusura, questa sera dalle ore 18. Fino alle 2 di notte si potranno esplorare i nuovi spazi, gustare un aperitivo e bere qualcosa di fresco, con l’intrattenimento musical del “Soundsystem” che dal 6 luglio fa da colonna sonora alla rassegna estiva del locale.

Lo scorso 29 aprile le associazioni Radio Banda Larga e Amici dell’Imbarchino avevano sulla piattaforma Starteed una raccolta fondi a sostegno della riapertura, con ottimi riscontri fin dai primissimi giorni. E a inizio luglio – nonostante qualche momento di sconforto, come l’annullamento di una proiezione con Cinembiente e un Bike Pride piovoso – l’obiettivo di 20 mila euro è stato ampiamente raggiunto e superato, grazie alle donazioni dei tanti affezionati alla storia del locale.

Fondamentale, in questo lungo percorso di rinascita, l’evento per il Primo Maggio nel grande prato di fronte all’Imbarchino, che ha visto centinaia di persone radunate per condividere un momento di festa con musica no stop.

Ma altrettanto cruciale è stato il duro lavoro di squadra per rimettere in piedi quanto l’alluvione del 2016 aveva distrutto. I lavori di ristrutturazione sono stati guidati dallo Studio di Progettazione Tavella e non sono mancate mani volenterose per potare la giungla di glicini e rampicanti sul porticato e smaltire oltre 70 tonnellate di sabbia sedimentata.

“Poi – raccontano i gestori – abbiamo iniziato a pulire, scrostare i muri, stuccare, intonacare. Guidati dall’aiuto di tanti professionisti, abbiamo fatto valutazioni strutturali e acustiche, assicurandoci che la struttura originaria fosse in buono stato e iniziando a definire che tipo di locale sarebbe stato il futuro Imbarchino”.

Nella struttura così rinnovata, ha anche trovato casa Radio Banda Larga, in una cabina costruita apposta con l’aiuto di Lamatildestudio, mentre Creative-Cables ha donato delle catenarie per l’esterno, e i tipigrafi di Il Letterista hanno procurato un originale sistema di insegne.

Dopo l’inaugurazione di questa sera, l’estate dell’Imbarchino - inserita nel programma dei punti verdi della Città di Torino - entrerà nel vivo, proseguendo con gli appuntamenti di cinema all’aperto, la domenica sera, i dj set e gli spettacoli al tramonto il sabato, e molto altro ancora.

Ti potrebbero interessare anche: