Cronaca | 22 luglio 2019, 18:52

Precipita da quota 4 mila sul Monte Rosa: morto professore torinese

Precipita da quota 4 mila sul Monte Rosa: morto professore torinese

Tragedia nella giornata di oggi, lunedì 22 luglio, sul Monte Rosa. Il Soccorso alpino valdostano e quello della Guardia di Finanza sono intervenuti sul Polluce per il recupero della salma di Flavio Febbraro, torinese di 60 anni, precipitato lungo il versante Sud.

Febbraro era professore di scuola superiore distaccato da una decina di anni all’Istituto storico della Resistenza. Gli uomini del Soccorso alpino sono intervenuti anche per il recupero del compagno di cordata dello sfortunato alpinista morto, il quale è rimasto illeso, ma sotto choc, tanto che si è reso necessario il supporto di uno psicologo.

Il professor Febbraro sarebbe uscito dal sentiero ed è precipitato per un centinaio di metri. Una guida alpina che era in zona con i propri clienti ha assistito alla caduta dell’uomo e ha dato l’allarme.

Secondo quanto ricostruito dal Soccorso alpino della guardia di finanza di Cervinia, l’alpinista è caduto dopo essersi poggiato su una roccia che si è rivelata instabile. In pochi attimi si è consumato il dramma.

Ti potrebbero interessare anche: