Eventi e Turismo | 11 luglio 2019, 19:17

Salone dell'Auto lascia Torino per la Lombardia, il mondo politico:"Brutta notizia"

Il Salone dell'Auto lascia Torino e va in Lombardia. Dopo i rumors di ieri oggi arriva la conferma dal Presidente Andrea Levy, che annuncia una "spettacolare inaugurazione dinamica a Milano nella giornata di mercoledì 17 giugno 2020". 

Uno spostamento che non ha mancato di suscitare sconcerto e critiche. Tra i primi ad intervenire il consigliere comunale del M5S Marco Chessa, che parla di "brutta notizia per Torino e i torinesi, le attività produttive, ricettive e commerciali".

"Personalmente ho sempre appoggiato questa manifestazione in quanto ha creato un notevole effetto benefico sulla Città: un effetto che, purtroppo, non tutti hanno avuto la capacità e la lungimiranza di apprezzare", conclude il grillino, puntando il dito contro una parte della sua maggioranza da sempre contraria alla kermesse automobilistica al Parco del Valentino.

Ti potrebbero interessare anche: