Sport | 11 giugno 2019, 15:29

Calcio. AIAC Imperia, concluso a Ospedaletti il Corso d'Aggiornamento Territoriale per gli allenatori UEFA B Imperiesi

Calcio. AIAC Imperia, concluso a Ospedaletti il Corso d'Aggiornamento Territoriale per gli allenatori UEFA B Imperiesi

Si è concluso alle 20.30 al Campo Comunale 'Ciccio Ozenda' di Ospedaletti, il corso d’Aggiornamento Territoriale, 4° Modulo valido per il triennio 2019/2021 come Primo Modulo II Ciclo.

L'UEFA obbliga tutti gli allenatori di calcio a mantenere in efficacia il tesserino mediante un Corso D’Aggiornamento Annuale della durata di (5 ore) e l'A.I.A.C. Imperia Presieduta da Stragapede Vincenzo per andare incontro ai tecnici lo ha organizzato su delega del Settore Tecnico, territorialmente a Ospedaletti, che gentilmente ha concesso il rinnovatissimo campo e struttura.

Docente del Corso un maestro di calcio, Adriano Cadregari, attualmente docente federale per il Settore Tecnico. Il coach cremasco (classe 1954) vanta esperienze con Pergocrema, Siracusa, Spezia, Atletico Catania, Brescello, Taranto, Lecco, Matera, Salernitana e Reggiana ed ha guidato importanti settori giovanili tra i quali Pergocrema, Atalanta, Fiorentina e Brescia (con cui ha vinto uno scudetto ed il prestigioso Viareggio).

Nel corso dell’attività formativa, iniziata intorno alle 15.30, gli allievi hanno partecipato a lezioni che hanno trattato argomenti su materie come: il ruolo delle ali secondo il Presidente Nazionale AIAC Renzo Ulivieri in collaborazione con Francesco D’Arrigo e l’allenamento fisico del calciatore secondo un eccellenza di questo campo Ferretto Ferretti.

"La professionalità, la formazione e il continuo aggiornamento – ha commentato il presidente dell’ A.I.A.C. Imperia, Vincenzo Stragapedeè al centro degli obiettivi che da sempre l’Associazione Allenatori persegue nella sua azione, cercando comunque di sviluppare queste attività su tutto il territorio provinciale.

Tutto ciò si inserisce all'interno di un’idea generale di avere sempre più figure professionali dentro le società sportive, al fine di migliorarne sia la qualità tecnica che l’aspetto gestionale. Ricordo che dalla prossima stagione 2019/2020 come scritto sul C.U.n°69 è obbligatorio che la conduzione tecnica delle squadre giovanili sia affidata ad un Allenatore abilitato dal Settore Tecnico.

Ringrazio la società Ospedaletti per la cordialità e gentilezza nel ospitarci per questa importante e formativa giornata".

Ti potrebbero interessare anche: