Eventi e Turismo | 16 maggio 2019, 12:00

Due appuntamenti dedicati al welfare culturale: il primo al Filatoio di Caraglio, il secondo al Castello del Roccolo di Busca

Due appuntamenti dedicati al welfare culturale: il primo al Filatoio di Caraglio, il secondo al Castello del Roccolo di Busca

Il progetto “Persone Patrimonio d’Impresa. Tre luoghi della cultura si aprono al mondo delle imprese" è stato realizzato grazie al contributo della Fondazione CRC (Bando “Musei Aperti 2017”) dall’associazione Castello del Roccolo, in collaborazione con il Filatoio di Caraglio e il Forte di Vinadio, con la partnership di Regione Piemonte, Fondazione Piemonte dal Vivo, Hangar Piemonte, Fondazione Artea e Comune di Vinadio, oltre al patrocinio della Città di Busca e del Comune di Caraglio.

Venerdì 24 maggio alle ore 21, il Filatoio di Caraglio (via Matteotti, 40) ospiterà “Leonardo e i limiti del genio” in una serata d’arte imperfetta a cura di P.Arti con Luca Lavagno, Paolo Montagna e Fabrizio Barale.

L’iniziativa proporrà un percorso tra musica e arte dedicato a uno dei più grandi geni mai esistiti, ma che proprio nella sua genialità trovò il suo limite. Con lo sguardo sempre rivolto alla natura contribuì a cambiare il mondo spaziando tra arte, scienza e architettura e, forse, furono proprio i suoi infiniti interessi a creargli non pochi problemi con i suoi contemporanei.

Luca Lavagno, Paolo Montagna e Fabrizio Barale condurranno il pubblico in una coinvolgente avventura tra l’infinito e il non compiuto, alla ricerca dell’intuizione di un genio. La modalità sarà quella tipica delle serate d’arte imperfetta proposte da P.Arti, in cui, guidato da parole semplici e aiutato da buona musica, il pubblico viene “preso per mano” e accompagnato nella vita degli artisti.

L’evento è a ingresso libero, ma è consigliata la prenotazione al cell. 349/5094696.  

Sabato 25 maggio, alle ore 20, al Castello del Roccolo di Busca(strada Romantica, 17) andrà in scena la divertentissima cena con delitto “Il papiro maledetto” con Marinella Pavanello e Michele Cremonini Bianchi della Compagnia Anubisquaw. L’iniziativa si inserisce nel festival “Castelli in giallo” a cura dell’Associazione Amici di Castelli Aperti. La cena-spettacolo sarà preceduta, alle ore 19, dalla visita guidata al Castello.

L’evento è a pagamento con prenotazione obbligatoria al numero 349/5094696.

Ti potrebbero interessare anche: