Politica | 17 aprile 2019, 16:13

Cisano, il sindaco uscente Niero apre la campagna elettorale: "Continueremo il progetto di rilancio del paese"

Cisano, il sindaco uscente Niero apre la campagna elettorale: "Continueremo il progetto di rilancio del paese"

 

Massimo Niero, sindaco uscente di Cisano Sul Neva, ha dato il via alla Campagna elettorale per le prossime amministrative del 26 maggio, davanti ad una vasta platea che ha affollato Sala Gollo.

La nuova sfida per continuare il lavoro iniziato cinque anni dall’amministrazione comunale Niero ha preso il via esattamente da dove era partita e con la promessa di continuare a portare avanti una politica di ascolto e di vicinanza ai cittadini, di presenza costante non solo nel palazzo comunale da parte di tutti gli amministratori con l’obiettivo di completare un progetto di rilancio del paese che ha già fatto diventare Cisano sul Neva uno dei paesi di riferimento per tutto il comprensorio. 

"Negli ultimi cinque anni - ha sottolineato il sindaco Niero - il nostro paese ha registrato un incremento demografico. Oltre 300 persone si sono trasferite a vivere a  Cisano Sul Neva. Sintomo evidente che la qualità di vita che offriamo è buona. L’inizio del nostro primo mandato non è stato semplice. Abbiamo trovato una situazione finanziaria molto critica e solo con la sistemazione del bilancio, abbiamo potuto cominciare a realizzare molti progetti: dalla riqualificazione del centro storico al recupero degli edifici pubblici abbandonati a Cenesi e Conscente fino alla realizzazione della nuova palestra che completa il polo scolastico. Opera interamente finanziata con un contributo ministeriale di 1 milione di euro fino alla recente acquisizione, attraverso il federalismo demaniale, dell’ex Polveriera, destinata a diventare uno dei luoghi di ritrovo esclusivi per tutti gli amanti delle attività all’aria aperta. Ma sono anche orgoglioso dell’operazione che ha permesso di riqualificare, fortemente degradata nella zona artigianale del Polo 90 che ha portato all’apertura del nuovo punto vendita “Mercatò-Famila” a seguito del trasferimento, nella zona ex Orsero, del Dimar. Frutto di un lungo lavoro che ha dato la possibilità di dare una risposta alla crisi occupazionale. Sono una quindicina i nuovi posti di lavoro e sono destinati ad aumentare". 

Ma Niero ha anche ricordato come l’alluvione del novembre 2016 sia stata una dura prova per un’amministrazione appena insediata ma che ha saputo però rimboccarsi le maniche e mettersi al fianco dei cittadini danneggiati per riportare la situazione al più presto alla normalità.

"Nell’ex complesso della Begudda, oggi abbandonato, verranno realizzati quattro nuovi alloggi per le famiglie in difficoltà tramite il social housing - aggiunge Niero - Recentemente abbiamo fatto un sopralluogo con la Soprintendenza e presto prenderanno il via i lavori. Sempre nella sfera del sociale ricordiamo il nostro campo solare che attira bambini anche dalle località vicine e il finanziamento interamente comunale per la riapertura del Centro prelievi a seguito della chiusura imposta dall’Asl 2". 

Niero potrà contare su tutta la squadra che lo ha affiancato in questi primi cinque anni di amministrazione e ieri sera ha presentato due nuovi candidati Luisa Maurizio, 53 anni, commerciante e presidente dell’associazione culturale “La Ronzante Gorgliatrice” e Marco Trucco, 27 anni, laureato in scienze motorie e preparatore atletico della palestra “YOUniverse” di Albenga. Ai primi di maggio sarà presentata la lista e il programma in fase di definizione.

Ti potrebbero interessare anche: